Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 40 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Il futuro delle due ruote?
MessaggioInviato: mer feb 27, 2019 4:06 pm 
Non connesso
2° Zelfieman 2015
2° Zelfieman 2015
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 21, 2014 11:50 am
Messaggi: 4972
Località: Bianzone(SO)/Milano (Valtellina nel cuore, sempre!!)
Nome: Manuel
Moto: Tracer 900 '15
Sesso: M
Provincia: Milano
E' arrivata la nuova generazione delle motociclette Zero, ditta californiana che ha deciso di "sfidare" direttamente le moto a motore termico.

Io tempo fa provai la stessa moto, nelle prima versione, ne rimasi parecchio colpito (ho anche scritto una piccola recensione sui sul forum)


https://www.moto.it/elettrico/moto/zero ... onali.html

Che ne pensate di questo "futuro"?

_________________
Immagine

"Mamma lo so che non sono come volevi e mi spiace, sono rock e moto, e mi piace"
"Accendere la moto e raggiungere le curve alpine in pochi minuti, ecco cosa manca di più a un valtellinese trasferitosi a milano"

La mia ex bimba!!

La nuova bimba viaggiatrice!!

SONO UN AMICO DEMMERDA


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro delle due ruote?
MessaggioInviato: mer feb 27, 2019 4:19 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita
Avatar utente

Iscritto il: ven gen 05, 2018 5:47 pm
Messaggi: 267
Nome: Moreno
Moto: Z1000SX
Sesso: M
Provincia: Belluno
Tanto prima o poi a forza di restringimenti dei motori termici per rispettare le normative andranno a finire che vanno peggio di un motore elettrico.

Inviato dal mio SM-J320FN utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro delle due ruote?
MessaggioInviato: mer feb 27, 2019 4:22 pm 
Non connesso
2° Zelfieman 2015
2° Zelfieman 2015
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 21, 2014 11:50 am
Messaggi: 4972
Località: Bianzone(SO)/Milano (Valtellina nel cuore, sempre!!)
Nome: Manuel
Moto: Tracer 900 '15
Sesso: M
Provincia: Milano
strap70 ha scritto:
Tanto prima o poi a forza di restringimenti dei motori termici per rispettare le normative andranno a finire che vanno peggio di un motore elettrico.

Inviato dal mio SM-J320FN utilizzando Tapatalk


Il fatto è che il motore elettrico va meglio di quello termico :lol: :lol:

Fisicamente parlando spreca meno energia, e se poi guardiamo le curve di coppia il confronto è imbarazzante per il motore termico. La zero che ho provato io ha i kw giusti per la A2 ma la coppia di una panigale in mappa sport.....

Se si guardano i tempi che le elettriche fanno al TT sono impressionanti, considerando che pesano in media 50 60 kg in più delle termiche.


L'unica cosa che manca è il fattore emotivo, l'erogazione è tanta ma praticamente piatta.

_________________
Immagine

"Mamma lo so che non sono come volevi e mi spiace, sono rock e moto, e mi piace"
"Accendere la moto e raggiungere le curve alpine in pochi minuti, ecco cosa manca di più a un valtellinese trasferitosi a milano"

La mia ex bimba!!

La nuova bimba viaggiatrice!!

SONO UN AMICO DEMMERDA


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro delle due ruote?
MessaggioInviato: mer feb 27, 2019 4:30 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita
Avatar utente

Iscritto il: ven gen 05, 2018 5:47 pm
Messaggi: 267
Nome: Moreno
Moto: Z1000SX
Sesso: M
Provincia: Belluno
So che il motore elettrico ha un rendimento decisamente superiore alla stufa che abbiamo da cento anni a questa parte. Però al TT le moto elettriche fanno un solo giro !

Inviato dal mio SM-J320FN utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro delle due ruote?
MessaggioInviato: mer feb 27, 2019 4:37 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita
Avatar utente

Iscritto il: ven gen 05, 2018 5:47 pm
Messaggi: 267
Nome: Moreno
Moto: Z1000SX
Sesso: M
Provincia: Belluno
L'anno scorso in due giorni ho fatto 970 km di passi. Con quella elettrica mi ci vogliono almeno quattro giorni. In problema principale secondo me è il fattore prestazioni autonomia ancora troppo svantaggiato rispetto al motore tradizionale.

Inviato dal mio SM-J320FN utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro delle due ruote?
MessaggioInviato: mer feb 27, 2019 4:40 pm 
Non connesso
2° Zelfieman 2015
2° Zelfieman 2015
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 21, 2014 11:50 am
Messaggi: 4972
Località: Bianzone(SO)/Milano (Valtellina nel cuore, sempre!!)
Nome: Manuel
Moto: Tracer 900 '15
Sesso: M
Provincia: Milano
strap70 ha scritto:
So che il motore elettrico ha un rendimento decisamente superiore alla stufa che abbiamo da cento anni a questa parte. Però al TT le moto elettriche fanno un solo giro !

Inviato dal mio SM-J320FN utilizzando Tapatalk



Si però i tempi su quell'unico giro sono di tutto rispetto, se e quando la tecnologia sfornerà batterie meno pesanti e più capacitive non ce ne sarà più per il termico secondo me. :(

strap70 ha scritto:
L'anno scorso in due giorni ho fatto 970 km di passi. Con quella elettrica mi ci vogliono almeno quattro giorni. In problema principale secondo me è il fattore prestazioni autonomia ancora troppo svantaggiato rispetto al motore tradizionale.

Inviato dal mio SM-J320FN utilizzando Tapatalk


Vero, anche se tesla ormai carica l'80% della batteria in meno di mezz'ora, che alla fine non è molto tempo, ancora distante dalla velocità di un pieno di benziona ma alla fine o si fa una maratona o alla tappa benzina un 20 30 minuti lo si perde comunque, sopratutto se si è in gurppo :lol:

_________________
Immagine

"Mamma lo so che non sono come volevi e mi spiace, sono rock e moto, e mi piace"
"Accendere la moto e raggiungere le curve alpine in pochi minuti, ecco cosa manca di più a un valtellinese trasferitosi a milano"

La mia ex bimba!!

La nuova bimba viaggiatrice!!

SONO UN AMICO DEMMERDA


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro delle due ruote?
MessaggioInviato: mer feb 27, 2019 4:40 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita
Avatar utente

Iscritto il: ven gen 05, 2018 5:47 pm
Messaggi: 267
Nome: Moreno
Moto: Z1000SX
Sesso: M
Provincia: Belluno
Un mio amico ha la Tesla che dichiara una autonomia di 400 e passa km. Ma se la usi un po allegra non ne fa nemmeno la metà. Figuriamoci una moto !

Inviato dal mio SM-J320FN utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro delle due ruote?
MessaggioInviato: mer feb 27, 2019 4:41 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita
Avatar utente

Iscritto il: ven gen 05, 2018 5:47 pm
Messaggi: 267
Nome: Moreno
Moto: Z1000SX
Sesso: M
Provincia: Belluno
Comunque io sono favorevole. Spero di comprarne una prima di chiudere con le due ruote.

Inviato dal mio SM-J320FN utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro delle due ruote?
MessaggioInviato: mer feb 27, 2019 5:46 pm 
Non connesso
Supporter 2015
Supporter 2015
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 28, 2014 6:25 pm
Messaggi: 1657
Moto: 忍者
Sesso: M
Provincia: -Estero-
Provata una al motorbile expo del 2016... emozioni 0, nessun rombo (solo un sibilo fastidioso) , nessuna leva della frizione, nessun cambio.. in pratica era come guidare uno scooter a forma di moto.. la coppia c'è e niente da dire ma sinceramente nn basta...

Poi mettiamoci tutti gli altri problemi , l'assenza di suono ti rende ancora + vulnerabile agli automobilisti distratti , l'autonomia delle batterie, batterie che a costruirle e a smaltirle non sono proprio a "impatto" 0 come inquinamento anzi..

Un giorno saranno tutte elettriche? Ok passerò dalle moto alle ebike, almeno quelle hanno un senso..

_________________
Immagine

Ecco che se ne va. Uno dei prototipi di Dio, un mutante ad alta potenzialità neanche preso in considerazione per le produzioni di massa. Troppo strano per vivere e troppo raro per morire. (Dr. Gonzo)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro delle due ruote?
MessaggioInviato: gio feb 28, 2019 12:28 pm 
Non connesso
Sverniciatore
Sverniciatore
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 24, 2011 10:56 am
Messaggi: 567
Località: Corsico
Nome: Daniele
Moto: Ducati SuperSport S
Sesso: M
Provincia: Milano
Quando la tecnologia delle batterie sarà adeguata... ne parleremo ;)
Attualmente le moto elettriche non arrivano alle prestazioni delle supersportive e, se ci si avvicinano, non hanno autonomia e pesano troppo.
Vedremo se la nuova categoria MotoE darà lo spunto per lo sviluppo della categoria... anche se qui, a differenza della FormulaE, sembra un’operazione di marketing fine a sé stessa

_________________
Immagine
---- www.team-maury51.com - rspbyscarliga.wordpress.com ----
+ CELESTE - Kawasaki Z750 +++ GIORGIA - Ducati SuperSport S +


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro delle due ruote?
MessaggioInviato: gio feb 28, 2019 12:38 pm 
Non connesso
Supporter 2015
Supporter 2015
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 28, 2014 6:25 pm
Messaggi: 1657
Moto: 忍者
Sesso: M
Provincia: -Estero-
Ma della mancanza di rombo , frizione e cambio non lo mette in conto nessuno? Cioè per me queste sono cose fondamentali nel piacere di guida di una moto se si tolgono resta poco più che la guida di uno scooter..... :(

_________________
Immagine

Ecco che se ne va. Uno dei prototipi di Dio, un mutante ad alta potenzialità neanche preso in considerazione per le produzioni di massa. Troppo strano per vivere e troppo raro per morire. (Dr. Gonzo)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro delle due ruote?
MessaggioInviato: gio feb 28, 2019 12:42 pm 
Non connesso
2° Zelfieman 2015
2° Zelfieman 2015
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 21, 2014 11:50 am
Messaggi: 4972
Località: Bianzone(SO)/Milano (Valtellina nel cuore, sempre!!)
Nome: Manuel
Moto: Tracer 900 '15
Sesso: M
Provincia: Milano
Dany65 ha scritto:
Quando la tecnologia delle batterie sarà adeguata... ne parleremo ;)
Attualmente le moto elettriche non arrivano alle prestazioni delle supersportive e, se ci si avvicinano, non hanno autonomia e pesano troppo.
Vedremo se la nuova categoria MotoE darà lo spunto per lo sviluppo della categoria... anche se qui, a differenza della FormulaE, sembra un’operazione di marketing fine a sé stessa


Spero non sia così, anche perchè il fornitore unico è italiano quindi se il campionato prende vita e spazio non sarebbe male!

turbomg ha scritto:
Ma della mancanza di rombo , frizione e cambio non lo mette in conto nessuno? Cioè per me queste sono cose fondamentali nel piacere di guida di una moto se si tolgono resta poco più che la guida di uno scooter..... :(


C'è anche la ciclistica, la piega, la velocità. Cose che uno scooter non ha, è vero che la zero ha poche emozioni per quanto riguarda rombo e il no mettere marce, ma come ciclistica, piega ed erogazione non si avvicina per nulla ad uno scooter :lol:

_________________
Immagine

"Mamma lo so che non sono come volevi e mi spiace, sono rock e moto, e mi piace"
"Accendere la moto e raggiungere le curve alpine in pochi minuti, ecco cosa manca di più a un valtellinese trasferitosi a milano"

La mia ex bimba!!

La nuova bimba viaggiatrice!!

SONO UN AMICO DEMMERDA


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro delle due ruote?
MessaggioInviato: gio feb 28, 2019 12:52 pm 
Non connesso
Spriss Man
Spriss Man
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 03, 2004 3:13 pm
Messaggi: 59597
Località: Urbisaglia MC
Nome: il "non ultimo"
Moto: Tuono V4 Factory
Sesso: M
Provincia: Macerata
mi ritengo un dinosauro 'gnorante legato a motori che fanno rumore ed inquinano :gianni:

dopo questa doverosa premessa credo che:
- le prestazioni ci sono già, ma spariranno i cambi tradizionali sostituiti da semi automatici o "emulatori" come quelli di alcuni scooter
- autonomia ridicola è un grosso problema (lo dice uno che fa 160km con un pieno)
- tempi e, soprattutto, punti di ricarica ? ci vorranno almeno 15 anni per provare a fare qualcosa nel nostro fantastico paese
metti un giro tra amici, senza arrivare ai numeri da raduni, 10 moto che arrivano sul passo e devono ricaricarsi, quante prese ci saranno? e quanti gruppetti così ci saranno?
prima di avere una rete capillare, al momento ridicola anche nei centri urbani, ci vorrà una vita

questo in soldoni il mio parere

ps
la questione sound non la tocco nemmeno perchè mi pare più che ovvia su mezzi sportivi, mentre apprezzerei moltissimo scooter elettrici a corto raggio o, all'opposto, mezzi da turismo

_________________
amicoamme ANUBI!

- V4 FACTORY -
Immagine

2006 Cortona, KawaDay Imola, Foligno - 2007 Magione - 2008 Kawa Day Misano - 2010 Saltino - 2011 Amiata, Zday Adria - 2012 Camerino, Zday Adria - 2013 Chianti, Zday Modena, 10° Z.it - 2014 Predazzo - 2015 TT Amiata - 2016 Città di Castello - 2017 Raduno dei Leoni - 2018 Trentino Reloaded

IMPERO TRICOLORE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro delle due ruote?
MessaggioInviato: gio feb 28, 2019 4:01 pm 
Non connesso
DragonTrainer
DragonTrainer
Avatar utente

Iscritto il: gio mag 12, 2005 11:09 pm
Messaggi: 27963
Località: URBS SALVIA
Nome: Momi
Moto: ::Il Drago::
Sesso: F
Provincia: Macerata
Kawa-Nero ha scritto:
mi ritengo un dinosauro 'gnorante legato a motori che fanno rumore ed inquinano :gianni:

dopo questa doverosa premessa credo che:
- le prestazioni ci sono già, ma spariranno i cambi tradizionali sostituiti da semi automatici o "emulatori" come quelli di alcuni scooter
- autonomia ridicola è un grosso problema (lo dice uno che fa 160km con un pieno)
- tempi e, soprattutto, punti di ricarica ? ci vorranno almeno 15 anni per provare a fare qualcosa nel nostro fantastico paese
metti un giro tra amici, senza arrivare ai numeri da raduni, 10 moto che arrivano sul passo e devono ricaricarsi, quante prese ci saranno? e quanti gruppetti così ci saranno?
prima di avere una rete capillare, al momento ridicola anche nei centri urbani, ci vorrà una vita

questo in soldoni il mio parere

ps
la questione sound non la tocco nemmeno perchè mi pare più che ovvia su mezzi sportivi, mentre apprezzerei moltissimo scooter elettrici a corto raggio o, all'opposto, mezzi da turismo


intanto a urbisaglia l'anno prossimo ne installano 2....

_________________
VIENI A SCOPRIRE IL MIO MONDO
Immagine

IO NON SONO ACQUA E SAPONE, IO SONO PANE E SALAME
IO NON SONO PELLE E OSSA, IO SONO PELLE E ORSO
Zavorrina scuola codone.
IO NON Ce l'ho + SPORT" FAN CLUB
110 c'è
Quoto Dando e voto Tarantolini


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro delle due ruote?
MessaggioInviato: gio feb 28, 2019 4:23 pm 
Non connesso
Spriss Man
Spriss Man
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 03, 2004 3:13 pm
Messaggi: 59597
Località: Urbisaglia MC
Nome: il "non ultimo"
Moto: Tuono V4 Factory
Sesso: M
Provincia: Macerata
Zawa-Nera ha scritto:
Kawa-Nero ha scritto:
mi ritengo un dinosauro 'gnorante legato a motori che fanno rumore ed inquinano :gianni:

dopo questa doverosa premessa credo che:
- le prestazioni ci sono già, ma spariranno i cambi tradizionali sostituiti da semi automatici o "emulatori" come quelli di alcuni scooter
- autonomia ridicola è un grosso problema (lo dice uno che fa 160km con un pieno)
- tempi e, soprattutto, punti di ricarica ? ci vorranno almeno 15 anni per provare a fare qualcosa nel nostro fantastico paese
metti un giro tra amici, senza arrivare ai numeri da raduni, 10 moto che arrivano sul passo e devono ricaricarsi, quante prese ci saranno? e quanti gruppetti così ci saranno?
prima di avere una rete capillare, al momento ridicola anche nei centri urbani, ci vorrà una vita

questo in soldoni il mio parere

ps
la questione sound non la tocco nemmeno perchè mi pare più che ovvia su mezzi sportivi, mentre apprezzerei moltissimo scooter elettrici a corto raggio o, all'opposto, mezzi da turismo


intanto a urbisaglia l'anno prossimo ne installano 2....



bene,
io però aspetto di vederli funzionanti ed utilizzabili
e magari per un periodo più lungo del classico mese

_________________
amicoamme ANUBI!

- V4 FACTORY -
Immagine

2006 Cortona, KawaDay Imola, Foligno - 2007 Magione - 2008 Kawa Day Misano - 2010 Saltino - 2011 Amiata, Zday Adria - 2012 Camerino, Zday Adria - 2013 Chianti, Zday Modena, 10° Z.it - 2014 Predazzo - 2015 TT Amiata - 2016 Città di Castello - 2017 Raduno dei Leoni - 2018 Trentino Reloaded

IMPERO TRICOLORE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Il futuro delle due ruote?
MessaggioInviato: gio feb 28, 2019 5:21 pm 
Non connesso
Sverniciatore
Sverniciatore
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 24, 2011 10:56 am
Messaggi: 567
Località: Corsico
Nome: Daniele
Moto: Ducati SuperSport S
Sesso: M
Provincia: Milano
La mancanza di frizione e cambio di sicuro non la sentirei, anche perché sono abituato da una vita a correre con dei monomarcia.
E qui, come dice memmo, se c’è una buona ciclistica e una buona performance, il piacere è assicurato.
Forse la mancanza maggiore è il sound... bisogna vedere quanto mi prende il sibilo di un elettrico.

I tempi di ricarica e l’autonomia sono un bel problema. 150-200km possono anche andare bene, alla fine è un pieno di una moto... ma la benzina la metto in pochi minuti, la batteria la carico in 20 minuti se ho una colonnina da 20Kw, con la presa di casa ci vogliono 3 ore e mezza... e sul passo di montagna che faccio? O nelle zone adiacenti? Dubito che ci sia uno sviluppo così capillare di punti di ricarica. Già se ne installano pochi in quel di Milano... hinterland non ne parliamo

Ah! Per quanto riguarda la MotoE di Energica. Ottimo che sia un produttore Italiano ma è un monomarca fine a se stesso, non c’è uno sviluppo come quello della Formula E dove ogni casa ha contribuito allo sviluppo di una parte o un competente per assemblare un modello uguale per tutti.

_________________
Immagine
---- www.team-maury51.com - rspbyscarliga.wordpress.com ----
+ CELESTE - Kawasaki Z750 +++ GIORGIA - Ducati SuperSport S +


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro delle due ruote?
MessaggioInviato: ven mar 01, 2019 4:30 pm 
Non connesso
2° Zelfieman 2015
2° Zelfieman 2015
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 21, 2014 11:50 am
Messaggi: 4972
Località: Bianzone(SO)/Milano (Valtellina nel cuore, sempre!!)
Nome: Manuel
Moto: Tracer 900 '15
Sesso: M
Provincia: Milano
Dany65 ha scritto:
La mancanza di frizione e cambio di sicuro non la sentirei, anche perché sono abituato da una vita a correre con dei monomarcia.
E qui, come dice memmo, se c’è una buona ciclistica e una buona performance, il piacere è assicurato.
Forse la mancanza maggiore è il sound... bisogna vedere quanto mi prende il sibilo di un elettrico.

I tempi di ricarica e l’autonomia sono un bel problema. 150-200km possono anche andare bene, alla fine è un pieno di una moto... ma la benzina la metto in pochi minuti, la batteria la carico in 20 minuti se ho una colonnina da 20Kw, con la presa di casa ci vogliono 3 ore e mezza... e sul passo di montagna che faccio? O nelle zone adiacenti? Dubito che ci sia uno sviluppo così capillare di punti di ricarica. Già se ne installano pochi in quel di Milano... hinterland non ne parliamo

Ah! Per quanto riguarda la MotoE di Energica. Ottimo che sia un produttore Italiano ma è un monomarca fine a se stesso, non c’è uno sviluppo come quello della Formula E dove ogni casa ha contribuito allo sviluppo di una parte o un competente per assemblare un modello uguale per tutti.


E' vero, ma è anche vero che i marchi motociclistici non si sono ancora dati all'elettrico, mentre l'automotive è già anni che sviluppa soluzioni elettriche. Quasi tutte le moto elettriche sono di nuovi brand e non di brand storici.

I tempi di ricarica sono un grosso problema, sopratutto per la moto come hobby e non come mezzo di trasporto. Tempo fa si paventava una sostituzione in toto delle batterie, proposta morta per vari motivi tra cui la standardizzazione delle stesse e la questione del "ho comprato la macchina da 1 mese, ho la batteria nuova, col cazzo che monti una batteria che ha x anni" :lol:

_________________
Immagine

"Mamma lo so che non sono come volevi e mi spiace, sono rock e moto, e mi piace"
"Accendere la moto e raggiungere le curve alpine in pochi minuti, ecco cosa manca di più a un valtellinese trasferitosi a milano"

La mia ex bimba!!

La nuova bimba viaggiatrice!!

SONO UN AMICO DEMMERDA


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro delle due ruote?
MessaggioInviato: sab mar 02, 2019 5:01 pm 
Non connesso
Supporter 2015
Supporter 2015

Iscritto il: mar giu 14, 2005 8:14 am
Messaggi: 7701
Località: Casatenovo
Moto: Zx7r + K7 750 + Er6N
Sesso: M
Provincia: Lecco
Solo questione di tempo e basta.
Quando hanno ucciso il due tempi,tutti a dire che il 4 sarebbe stato all'altezza,l'erogazione, l'emozione bla bla. Non vedo tutti ste rd350 in giro.

Queste affonderanno il quattro tempi,godiamoci le nostre puzzone per un po e accettiamo il futuro.

Guido già un ibrido :|

_________________
Fondatore di T.A.P. Meno Rizoma,più perizoma

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro delle due ruote?
MessaggioInviato: sab mar 02, 2019 7:14 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita

Iscritto il: dom dic 13, 2015 4:11 pm
Messaggi: 88
Moto: ZZR 1400
Sesso: M
Provincia: Forlì-Cesena
Il futuro purtroppo è l'elettrico. Miglioreranno l'efficenza, le batterie, la ricarica...ma purtroppo il motore elettrico è piu performante, dà tutto e subito. Guardate per esempio la tesla roadster, un'auto che fa 0-100 in 1.9sec, oltre 400kmh, 1000km di autonomia...250mila dollari. Oggi nessuna auto ha queste prestazioni nemmeno spendendo 10volte tanto.
Kawasaki ha brevettato un motore elettrico con cambio e queato dovrebbe mantenere almeno un po di gusto nella guida.

_________________
TUTTI MUOIONO...MA NON TUTTI VIVONO VERAMENTE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro delle due ruote?
MessaggioInviato: mar mar 05, 2019 12:18 am 
Non connesso
Supporter 2016
Supporter 2016
Avatar utente

Iscritto il: mer set 09, 2015 12:04 pm
Messaggi: 1105
Nome: Gianluca
Moto: Z1000sx R6
Sesso: M
Provincia: Pesaro e Urbino
La moto non è efficienza è emozione,discorso diverso per le auto. Il motore a scoppio nelle moto finirà con la nostra generazione ma non verrà sostituto dall' elettrico, basta guardare già adesso quanti giovani sono appassionati di moto. Verremo rimpiazzati da uno skateboard temo!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 40 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron