Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Versys 1000 Gt by Venom
MessaggioInviato: sab apr 22, 2017 12:37 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita
Avatar utente

Iscritto il: dom ott 16, 2011 8:17 am
Messaggi: 458
Località: Milano
Moto: Versys 1000 GT
Sesso: M
Provincia: Milano
Provengo dalla Z1000sx 2011 che mi ha portato egregiamente per 5 anni e mezzo in giro ed ora che ho percorso 5000 km con il Versys posso cominciare a dare dei primi giudizi, anche se giri con vero caldo e lunghi non ne ho ancora fatti.

Intanto questa è la dotazione degli accessori:

TRIS VALIGIE KAWASAKI
BORSE MORBIDE PER VALIGE LATERALI KAWASAKI
FARI FENDINEBBIA LED KAWASAKI
PRESA 12V
INDICATORE DI MARCIA KAWASAKI
TAMPONI PARAMOTORE KAWASAKI
MANOPOLE RISCALDABILI TECNOGLOBE
PARARADIATORE KAWASAKI
PARAMANI KAWASAKI
PARASERBATOIO RESINATO ANCHE LATO GINOCCHIA VERSYS 1000
CAVALLETTO CENTRALE


DOTAZIONE ELETTRONICA DI SERIE:

KTRC
2 MAPPE DI POTENZA
2 TRIP
ODO
CONSUMO MEDIO
CONSUMO ISTANTANEO
RANGE RIMANENTE
OROLOGIO
TEMPERATURA ESTERNA
TEMPERATURA MOTORE


ESTETICA
La moto alla vista pare molto pesante, ma nello spostarla è decisamente più leggera, in movimento come per tutte la sensazione di pesantezza sparisce del tutto.
La mia è in livrea Carbon Grey, pare un mix fra grigio canna di fucile e un nero carbonio...cambia colore a seconda di come la si guarda :)

Tutti gli accessori sono ben installati e nessun comando è posticcio, questo garantisce alla moto una linea pulita e filante.
Lo scarico si sposa bene con il resto della moto, anche se lo avrei preferito corto e posto sotto come per la sorella 650..avrebbe garantito una linea più elegante e sportiva al contempo.
Il gruppo ottico rende lo sguardo della Versys il punto di forza a livello esteitico: è aggressivo come non ci si aspetterebbe su di una Tourer..non ce ne sono altre così nella categoria, mente cade un po' sul gruppo full led posteriore dove il fanale è ovale e decisamente in contrasto con lo sguardo assassino dell'anteriore. (sulla 650 monta quello della SX..decisamente azzeccato)
Il gruppo ottico anteriore non è provvisto di led..emana luce gialla che purtroppo stona con i fari fendinebbia a led. (nel futuro cambierò le lampade)

Con il tris montato di valige la moto ha una grossa capacità di carico e mantiene sempre quella linea armoniosa che ha anche con il solo bauletto (da 47lt) montato.
250Kg in ordine di marcia, ma non si sentono...a me paiono veramente pochi di più rispetto la SX.

MOTORE
Il motore 4 cilindri da 1043cc Kawasaki è ormai consolidato e sappiano tutti che è un portento.
Su questa moto perde 18/20cv rispetto la SX e qualcosina in termini di coppia che però è spalmata più in basso regalando una spinta sempre presente e costante con un allungo formidabile.

FRENI
Purtroppo il punto debole di questa moto: frenata spugnosa e con poco mordente, bisogna strizzare la leva per fermare la moto, anzi il freno dietro è da usare praticamente sempre in combinato.

Alla mia dovranno cambiare tutti e 3 i dischi in quanto difettosi (si crea la ruggine e non va via), spero che questo poco mordente possa derivare anche da questo.

L'abs interviene bene, anche se è fastidioso sentire il colpo che da la leva del freno.
Avessero optato per pompa e pinze radiali ne avrebbe guadagnano sia a livello estetico, ma soprattutto in quello funzionale.


GUIDABILITA'

Precarico mono regolabile da remoto molto comodo, le forcelle sono regolabili e in sostanza la moto te la puoi cucire addosso.
Scende in piega molto bene, ma io non mi sono trovato mai bene con le Bridgestone di serie e anche qui faccio fatica a chiudere. (anche se non è la moto per fare pieghe da ginocchio a terra e mi devo adattare ad un nuovo stile di guida)
In movimento è leggera, un po' meno nei cambi repentini di direzione.
La sella è da SIGNORE, è un pezzo unico e sotto di essa (attaccata proprio alla sella)c'è la trousse degli attressi richiudibile.
La triangolazione sella, manubrio, pedane è corretta..si può sia avere una guida comoda e rilassata sia una aggressiva per mordere le curve.

CONSUMI
Serbatoio da 21lt consumi che vanno dai 15km/lt in città fino ai 21km/lt autostradali per porsi ad un uso misto di circa 17.5/18 km/lt.

CONCLUSIONI
Moto tuttofare, ci si può andare in vacanza, fare giri lunghi in giornata e tornare a casa in condizioni ottimale, ma non disdegna per nulla sia il commuting urbano che la guida sportiva fra le curve.
Io l'ho cambiata per problemi ai polsi e sinceramente per farne un uso maggiore per il tragitto casa/lavoro, oltre che per poter fare giri maggiormente lunghi e gradevoli in coppia.
A volte mi manca la sportività pura e la cattiveria della SX, ma per l'uso su strada queste Sport Tourer sono le migliori in assoluto.

PREGI

Guidabilità
Motore
Dotazione di serie e gran lista di accessori
Utilizzo in ogni situazione
Estetica in genere (risulta comunque abbastanza sportiva/elegante)
Consumi

DIFETTI
Freni (poco mordenti, ci voleva il radiale su questa moto)
Fanale posteriore poco aggressivo
Rientra nei parametri EURO 4, ma a libretto è immatricolata EURO3 :mumble: :cop:
Pneumatici di serie (BT30)


Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a: