Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: vibrazioni sullo sterzo!!! cerco consiglio
MessaggioInviato: dom lug 09, 2006 2:10 pm 
Non connesso
Fermone
Fermone

Iscritto il: ven nov 04, 2005 1:51 pm
Messaggi: 12
Località: prov. messina
Moto: z750
Sesso: M
:D ciao un po' di tempo fa ho cambiato lo scarico della mia zetina.........e le vibrazioni sullo sterzo, passati i 120km, sono diventate fastidiose. ora ho montato i contrappesi nuovi (visto che gli originali si sono arrugginiti :x :x :x ) e per montarli ho dovuto eliminare quei pesi all'interno dello sterzo. da allora le vibrazioni sono insopportabili a 140 tremano tutte cose!!!
.......volevo sapere se, secondo voi, montando un nuovo sterzo in "ergal" magari della stessa marca dei contrappesi.........(rizoma) posso attutire le vibrazioni.
grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom lug 09, 2006 2:43 pm 
Non connesso
Fermone
Fermone
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 22, 2006 9:26 pm
Messaggi: 9
Località: Schio (Vicenza)
cambiando il manubrio con uno della rizoma avrai sicuramente un risparmio di peso ma avrai di conseguenza anche un aumento delle vibrazioni...stessa cosa vale per i contrappesi......
se hai problemi con le vibrazioni al manubrio la cosa migliore secondo me è tenere le parti originali........dubito che ne esistano in commercio di più pesanti :wink: :wink:

correggetemi se sbaglio, ma (semplificando) meno peso per manubrio e contrappesi = più vibrazioni

:birra:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun lug 10, 2006 8:07 am 
Non connesso
Neofita
Neofita

Iscritto il: gio mag 04, 2006 11:57 am
Messaggi: 463
si esatto mettendo parti piu leggere peggiori le cose. cmq a questo problema bisogna rassegnarsi perche pure io ho montato manubrio ergal piega bassa con pesetti nuovi (modifica fatta per cambiare impostazione di guida) e sul dritto ai 150 fissi mi si informicolano addirittura le dita e purtroppo non ci si puo fare niente a queste cose...controlla bene la pressione delle gomme...ah gia possono essere anche proprio il tipo di gomme che hai...io con le originali se si scaldavano molto vibrava tutto l avantreno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun lug 10, 2006 11:47 am 
Non connesso
Fermone
Fermone

Iscritto il: ven nov 04, 2005 1:51 pm
Messaggi: 12
Località: prov. messina
Moto: z750
Sesso: M
....e' proprio quello che mi succede...a 150km/h le vibrazioni sono fastidiosissime. io come gomme ho montato le michelin power 2ct. mi trovavo bene prima di cambiare scarico e contrappesi!!!
cmq grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun lug 10, 2006 11:50 am 
Non connesso
Sverniciatore
Sverniciatore
Avatar utente

Iscritto il: sab lug 09, 2005 3:24 pm
Messaggi: 689
Località: Buttrio (UD)
Nome: Ignacio
Moto: Ex Z750,DR350,CBR600
Sesso: M
Io ho montato un manubrio Rizoma a sezione variabile+contrappesi in ergal dela Evotech e nn ho notato alcun aumento delle vibrazioni, a qualsiasi velocità. :wink:

_________________
Nacho
Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun lug 10, 2006 11:50 am 
Non connesso
Meccanico da Bar
Meccanico da Bar
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 19, 2006 3:21 pm
Messaggi: 6534
Località: Granducato di Trivino
Le vibrazioni sul manubrio c'entrano poco o nulla con vibrazioni trasmesse dalle coperture...

Sul manubrio si sentono le vibrazioni del motore, quindi sono ad alta frequenza... Le vibrazioni che potrebbero dipendere dagli penumatici sono a minore frequenza, ma di maggiore intensità e il più delle volte localizzate a 60-70 km/h (il famoso effetto Shimmy...).

Anche io ho cambiato i contrappesi del manubrio, notando un deciso aumento delle vribrazioni sopra gli 8000 giri...

_________________
Those who risk nothing, do nothing, achieve nothing, become nothing DJ


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun lug 10, 2006 1:12 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita

Iscritto il: gio mag 04, 2006 11:57 am
Messaggi: 463
le vibrazioni con le gomme originali le sentivo a qualsiasi andatura...da sottolineare che ogni volta che mi capitava c era un caldo torrido.

riguardo ai pesetti quelli originali non sono stupendi ma sono ben fatti perche davvero pesanti...quelli aftermarket svolgono solo la vesta estetica e non pratica


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun lug 10, 2006 2:09 pm 
Non connesso
Meccanico da Bar
Meccanico da Bar
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 19, 2006 3:21 pm
Messaggi: 6534
Località: Granducato di Trivino
outlawZ ha scritto:
le vibrazioni con le gomme originali le sentivo a qualsiasi andatura...da sottolineare che ogni volta che mi capitava c era un caldo torrido.

riguardo ai pesetti quelli originali non sono stupendi ma sono ben fatti perche davvero pesanti...quelli aftermarket svolgono solo la vesta estetica e non pratica


Probabilmente erano troppo gonfie...

Riguardo i contrappesi, è abbastanza indicativo il fatto che sono bloccati con loctite, altrimenti si perdono...

Quelli originali sono in semplice "ferraccio", quelli aftermarket credo in qualche lega preziosa (oro, platino o argento) per il prezzo che li fanno pagare... :lol: :lol:

_________________
Those who risk nothing, do nothing, achieve nothing, become nothing DJ


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun lug 10, 2006 8:00 pm 
Non connesso
Pilota
Pilota
Avatar utente

Iscritto il: gio nov 03, 2005 4:21 pm
Messaggi: 1293
Località: Cervia (RA)
Millone ha scritto:
Le vibrazioni sul manubrio c'entrano poco o nulla con vibrazioni trasmesse dalle coperture...

Sul manubrio si sentono le vibrazioni del motore, quindi sono ad alta frequenza... Le vibrazioni che potrebbero dipendere dagli penumatici sono a minore frequenza, ma di maggiore intensità e il più delle volte localizzate a 60-70 km/h (il famoso effetto Shimmy...).

Anche io ho cambiato i contrappesi del manubrio, notando un deciso aumento delle vribrazioni sopra gli 8000 giri...


Bravo. La Kawa non si capisce perchè ma spesso sulle sue moto lesina in bilanciatura del motore...perchè vibran tutte come delle maledette, poi però non risparmia su bilanceri anni 80 al manubrio, 3kg per mezzo metro l'uno :lol: :lol: :lol:
A parte gli scherzi, se li metton così grossi e pesi non è certo per bellezza o risparmio (se non farebbero come in Ducati, che sul monster proprio non li mette! :lol: :lol: ).

Questa dell'effetto Shimmy mi è sfuggita, l'ho già sentito ma ammetto di non saperlo: illuminami, non si getta il sasso e ritrae la mano!!!! :) :) :)

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun lug 10, 2006 8:37 pm 
Non connesso
Pilota
Pilota
Avatar utente

Iscritto il: ven set 10, 2004 8:29 pm
Messaggi: 3122
Località: Badia Polesine (ROVIGO) Long.N 45°05'51,7'' Lat.E 11°29'59,4''
Camparino ha scritto:
Millone ha scritto:
Le vibrazioni sul manubrio c'entrano poco o nulla con vibrazioni trasmesse dalle coperture...

Sul manubrio si sentono le vibrazioni del motore, quindi sono ad alta frequenza... Le vibrazioni che potrebbero dipendere dagli penumatici sono a minore frequenza, ma di maggiore intensità e il più delle volte localizzate a 60-70 km/h (il famoso effetto Shimmy...).

Anche io ho cambiato i contrappesi del manubrio, notando un deciso aumento delle vribrazioni sopra gli 8000 giri...


Bravo. La Kawa non si capisce perchè ma spesso sulle sue moto lesina in bilanciatura del motore...perchè vibran tutte come delle maledette, poi però non risparmia su bilanceri anni 80 al manubrio, 3kg per mezzo metro l'uno :lol: :lol: :lol:
A parte gli scherzi, se li metton così grossi e pesi non è certo per bellezza o risparmio (se non farebbero come in Ducati, che sul monster proprio non li mette! :lol: :lol: ).

Questa dell'effetto Shimmy mi è sfuggita, l'ho già sentito ma ammetto di non saperlo: illuminami, non si getta il sasso e ritrae la mano!!!! :) :) :)


anch'io son curioso :)

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun lug 10, 2006 8:54 pm 
Non connesso
Meccanico da Bar
Meccanico da Bar
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 10, 2006 11:32 am
Messaggi: 10756
Sesso: M
Camparino ha scritto:
Questa dell'effetto Shimmy mi è sfuggita, l'ho già sentito ma ammetto di non saperlo: illuminami, non si getta il sasso e ritrae la mano!!!! :) :) :)


Qui c'è una semplice spiegazione dell'effetto shimmy http://www.varakiro.it/lo_shimmy.htm :ok:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun lug 10, 2006 8:56 pm 
Non connesso
Campione
Campione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 20, 2005 6:19 pm
Messaggi: 5681
Località: Milano City
Nome: D - Dimitri
Moto: ..perpetuo..
Sesso: M
Millone ha scritto:
Le vibrazioni sul manubrio c'entrano poco o nulla con vibrazioni trasmesse dalle coperture...

Sul manubrio si sentono le vibrazioni del motore, quindi sono ad alta frequenza... Le vibrazioni che potrebbero dipendere dagli penumatici sono a minore frequenza, ma di maggiore intensità e il più delle volte localizzate a 60-70 km/h (il famoso effetto Shimmy...).

Anche io ho cambiato i contrappesi del manubrio, notando un deciso aumento delle vribrazioni sopra gli 8000 giri...



sara' anke l'effetto gimmy o timmy o quel ke l'e'..ma le vibrazioni in quanto tali si propagano per tutta la moto..dall'avantreno alla punta del codone..ka partano dalle coperture o le inevitabili del motore..


cmq prova a mettere un bel piega bassa in ergal e ad andare in giro senza contrappesi, poi dimmi se senti vibrazioni.. :lol:

al limite prendi un bel gs1200..senz'altro ne avra' di meno.. ;)

_________________
#7
Immagine
**al posto di bere e di mangiare andiamo a smanettare! :moto:**
e' vero! le supersportive nel misto non vanno un cazzo..forse la tua :lol:
===> :fuck: <===


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar lug 11, 2006 9:52 am 
Non connesso
Fermone
Fermone

Iscritto il: mar lug 11, 2006 9:25 am
Messaggi: 4
Località: padova
:D Ciao a tutti, ma quando si parla di vibrazioni mi sento chiamato in causa.. sono nuovo è vero ma su queste cose ho un pò di esperienza. posso confermare l'impressione che più peso = meno vibrazioni ma non è del tutto corretto perchè aumentando il peso si abbassa solo la frequenza alla quale si avverte la vibrazione.
Secondo: lo scarico influisce sulle vibrazioni perchè genera delle componenti acustiche e ovviamente cambia il peso (minore di quello originale) e anche la rigidità (dipende dal materiale). questo significa che oltre alla componente di vibrazione acustica che dipende dal regime del motore si avrà una motociletta dal punto di vista strutturale diversa, quindi con dei modi di vibrare differenti dalla condizione originale. Ciò significa che se prima avevate una vibrazione alla sella impercettibile, queste modifiche l'hanno magari spostata all'avantreno e l'avvertite perchè le mani sono molto più sensibili.
Terzo: E' vero che i pneumatici sono sensibili alle basse frequenze 5-12 Hz e le vibrazioni che ci danno fastidio sono a frequenze superiori quindi legate al regime del motore ma tenente conto che se il pneumatico è deformato ad alta velocità la frequenza è alta..
Non vi voglio annoiare ulteriormente.. ho fatto la tesi su queste cose all'aprilia.. lamps a tutti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar lug 11, 2006 10:14 am 
Non connesso
Meccanico da Bar
Meccanico da Bar
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 19, 2006 3:21 pm
Messaggi: 6534
Località: Granducato di Trivino
L'effetto di Shimmy lo si verifica facilmente andando in 6° e lasciando il gas e il manubrio: intorno ai 60 - 70 km/h si avvertiranno delle oscillazioni al manubrio di frequenza e ampiezza consistente.

Nel più semplice dei casi basta cambiare lo pneumatico e la cosa si risolve da sola (caso personale), in altri casi lo si elimina tenendo il manubrio.... :shock:

Comunqe è un fenomeno piuttosto trattato in lettereatura, legato alle condizioni gnerali e all'accoppiamento delle masse sospese e non della moto. Se un telaio "dampa" (ossia smorza le oscillazioni) allora l'effetto sarà minore...

L'effetto giroscopico è molto semplice da spiegare: prendete una trottola e fatela girare. Maggiore sarà il suo momento d'inerzia e/o la velocità di rotazione, maggiore sarà la difficoltà nel cambiare la direzione dell'asse di rotazione. Idem per la moto: maggiore sarà il momento d'inerzia delle masse sospese in rotazione (cerchi, pneumatici, dischi freno), maggiore sarà la difficoltà di fare pif-paf (ossia un cambio di direzione rapido), minore sarà la stabilità.

_________________
Those who risk nothing, do nothing, achieve nothing, become nothing DJ


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar lug 11, 2006 10:21 am 
Non connesso
Meccanico da Bar
Meccanico da Bar
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 19, 2006 3:21 pm
Messaggi: 6534
Località: Granducato di Trivino
ExtraVergine ha scritto:
Millone ha scritto:
Le vibrazioni sul manubrio c'entrano poco o nulla con vibrazioni trasmesse dalle coperture...

Sul manubrio si sentono le vibrazioni del motore, quindi sono ad alta frequenza... Le vibrazioni che potrebbero dipendere dagli penumatici sono a minore frequenza, ma di maggiore intensità e il più delle volte localizzate a 60-70 km/h (il famoso effetto Shimmy...).

Anche io ho cambiato i contrappesi del manubrio, notando un deciso aumento delle vribrazioni sopra gli 8000 giri...



sara' anke l'effetto gimmy o timmy o quel ke l'e'..ma le vibrazioni in quanto tali si propagano per tutta la moto..dall'avantreno alla punta del codone..ka partano dalle coperture o le inevitabili del motore..


cmq prova a mettere un bel piega bassa in ergal e ad andare in giro senza contrappesi, poi dimmi se senti vibrazioni.. :lol:

al limite prendi un bel gs1200..senz'altro ne avra' di meno.. ;)


Lo shimmy non è neppure cugino delle vibrazioni che si avvertono sul manubrio...

Uno è legato a fenomeni di risonanza legate alla ciclistica, l'altro a vibrazioni indotte dal motore...

Il GS 1200 dovrebbe essere meno soggetto a fenomeni di shimmy e a vibrazioni indotte dal motore: primo perché monta gomme tassellate, cerchi a raggi e pesa di più (quindi ha un maggiore effetto smorzante) secondo perché è un bicilindrico.

_________________
Those who risk nothing, do nothing, achieve nothing, become nothing DJ


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar lug 11, 2006 10:22 am 
Non connesso
Meccanico da Bar
Meccanico da Bar
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 19, 2006 3:21 pm
Messaggi: 6534
Località: Granducato di Trivino
Camparino ha scritto:
Millone ha scritto:
Le vibrazioni sul manubrio c'entrano poco o nulla con vibrazioni trasmesse dalle coperture...

Sul manubrio si sentono le vibrazioni del motore, quindi sono ad alta frequenza... Le vibrazioni che potrebbero dipendere dagli penumatici sono a minore frequenza, ma di maggiore intensità e il più delle volte localizzate a 60-70 km/h (il famoso effetto Shimmy...).

Anche io ho cambiato i contrappesi del manubrio, notando un deciso aumento delle vribrazioni sopra gli 8000 giri...


Bravo. La Kawa non si capisce perchè ma spesso sulle sue moto lesina in bilanciatura del motore...perchè vibran tutte come delle maledette, poi però non risparmia su bilanceri anni 80 al manubrio, 3kg per mezzo metro l'uno :lol: :lol: :lol:
A parte gli scherzi, se li metton così grossi e pesi non è certo per bellezza o risparmio (se non farebbero come in Ducati, che sul monster proprio non li mette! :lol: :lol: ).

Questa dell'effetto Shimmy mi è sfuggita, l'ho già sentito ma ammetto di non saperlo: illuminami, non si getta il sasso e ritrae la mano!!!! :) :) :)


Il motore delle Z non presenta contralberi e i rinvii sono tutti a catena... Hai voglia a non farlo vibrare.... :shock:

_________________
Those who risk nothing, do nothing, achieve nothing, become nothing DJ


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar lug 11, 2006 5:18 pm 
Non connesso
Pilota
Pilota
Avatar utente

Iscritto il: gio nov 03, 2005 4:21 pm
Messaggi: 1293
Località: Cervia (RA)
Quest'effetto manubrio che oscilla e se lo lasci ad una determinata andatura l'oscillazione diventa talmente veloce -ma ampia :? - da sembrar una vibrazione l'ho avvertito solo su scooterini ed enduroni, tra l'altro va là che te ne accorgi perchè è abbastanza pauroso quando si presenta.

Grazie della spiegazione!

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab lug 15, 2006 8:19 pm 
Non connesso
Pilota
Pilota
Avatar utente

Iscritto il: sab gen 29, 2005 1:51 pm
Messaggi: 1097
Località: bareggio
ci metto anche la mia..l'effetto shimmy sulla ruota ant. ma anche sulla post si sente-(orecchio fino,però..) è dovuto ad un problema di bilanciatura connesso all'usura del pneus.in primis e ai criteri di costruzione in seconda battuta
sarebbe così la faccenda-quando monti la gomma nuova viene bilanciata in quella condizione ed è perfetta a tutte le velocità,ma esiste cmq. un punto critico dovuto al punto di sovraposizione dell'incollaggio della copertura che in quel punto,per forza di cose,pesa di più dopo un certo numero di km. il consumo della gomma sposta il punto di bilanciatura e allora se lasci le mani dal manubrio,questo vibra un poco,ma nn c'è niente da fare e nè da proccuparsi-lo stesso accade dietro ma lo si avverte meno,quando la post. si appiattisce u n poco ecco che arriva pure lui se poi la pressione del pneus. nn è idonena e d'estate peggiora ..eccàllà :wink: salud!! torno ai miei monti(140 km. a traffico quasi zero!!)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vibrazioni sullo sterzo!!! cerco consiglio
MessaggioInviato: ven giu 26, 2020 7:50 pm 
Non connesso
Fermone
Fermone

Iscritto il: ven giu 26, 2020 7:35 pm
Messaggi: 1
Moto: z750s
Sesso: M
Provincia: Roma
Se può essere utile a qualcuno, ho aumentato il peso dei bilancieri di circa 25 gr per lato è ho notato una riduzione di vibrazioni al manubrio probabilmente dovuto al peso aggiunto e 5 mm di incremento della lunghezza che ha aumentato la leva. Successivamente ho istallato dei riser da 30 mm e le vibrazioni si sono attenuate fortemente da non essere più fastidiose.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vibrazioni sullo sterzo!!! cerco consiglio
MessaggioInviato: dom giu 28, 2020 4:38 pm 
Non connesso
Spriss Man
Spriss Man
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 03, 2004 3:13 pm
Messaggi: 59916
Località: Urbisaglia MC
Nome: il "non ultimo"
Moto: Tuono V4 Factory
Sesso: M
Provincia: Macerata
Rocco z ha scritto:
Se può essere utile a qualcuno, ho aumentato il peso dei bilancieri di circa 25 gr per lato è ho notato una riduzione di vibrazioni al manubrio probabilmente dovuto al peso aggiunto e 5 mm di incremento della lunghezza che ha aumentato la leva. Successivamente ho istallato dei riser da 30 mm e le vibrazioni si sono attenuate fortemente da non essere più fastidiose.



è una discussione del 2006...
comunque è assolutamente logica la tua soluzione, i terminali manubrio non sono estetici, il loro peso serve ad evitare le vibrazioni
io sulla Z aveva manubrio in ergal ed relativi contrappesi, ma non mi davano fastidio le vibrazioni
poi dipende dal tipo di utilizzo, se si fa tanta strada dritta o si tengono medie molto alte è più fastidioso

:wink: :ok:

_________________
amicoamme ANUBI!

- V4 FACTORY -
Immagine

2006 Cortona, KawaDay Imola, Foligno - 2007 Magione - 2008 Kawa Day Misano - 2010 Saltino - 2011 Amiata, Zday Adria - 2012 Camerino, Zday Adria - 2013 Chianti, Zday Modena, 10° Z.it - 2014 Predazzo - 2015 TT Amiata - 2016 Città di Castello - 2017 Raduno dei Leoni - 2018 Trentino Reloaded

IMPERO TRICOLORE


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a: