Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 50 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Sospensioni e regolazioni.
MessaggioInviato: mer mag 10, 2017 11:46 pm 
Non connesso
Fermone
Fermone
Avatar utente

Iscritto il: dom apr 16, 2017 9:52 am
Messaggi: 22
Nome: Liz
Moto: Z900
Sesso: F
Provincia: Trieste
Ciao a tutti Zetamici!
Con la mia z900 ho fatto quasi 1600 km per ora, e, su strade "normali" con buche ed irregolarità ho notato che le regolazioni di fabbrica sono piuttosto durette (per il mio peso).
Diciamo che, nonostante la sella imbottita optional, le asperità del fondo si sentono bene!!!
Voi avete fatto delle regolazioni in merito? E come vi trovate? Io vorrei ammorbidirla un pochino senza perdere quel bel feelig sportivo. Infatti senti anche un granello di sabbia sotto la gomma, ma quando affronti buche ...beh!!! :lacrima:

_________________
Liz & Kawa Z900 "Furia Buia"


Immagine
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sospensioni e regolazioni.
MessaggioInviato: gio mag 11, 2017 10:31 am 
Non connesso
Neofita
Neofita

Iscritto il: dom feb 26, 2017 2:20 am
Messaggi: 200
Provincia: Genova
Ciso, ho notato anch'io questa cosa ma non si può fare a meno di questo feeling sportivo . Per non stravolgere ho iniziato piano piano ho girato la vite di 1 giro e 1/4 antiorario e già si nota qualche differenza anche se minima ma si nota ,ti consiglio di provarla e poi ci confrontiamo con altri settaggi.

Peccato che di serie non c'è la chiave per girare la ghiera ...

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sospensioni e regolazioni.
MessaggioInviato: gio mag 11, 2017 8:45 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 04, 2015 1:43 pm
Messaggi: 453
Nome: Roby
Moto: Z 1000 Old
Sesso: M
Provincia: Brescia
A parte che le gomme di serie sono di carcassa dura, il che amplifica notevolmente le sensazioni di rigidità, bisogna fare attenzione a mettere mano alle sospensioni, meglio farlo fare a chi è capace.
Se si agisce sul precarico, sia per indurilro che per ammorbidirlo, bisogna poi anche lavorare sul freno in estensione per evitare che la moto si scomponga in curva magari con asfalto irregolare e questo non è così semplice, cioè non basta svitare o avvitare la vitina, bisogna anche sapere, o meglio sentire che effetto si ottiene ad agire su quella vitina
Molte volte la gente pensa che siano le gomme a non avere grip o a rendere difficile la piega mentre in realtà ha le sospensioni tarate da cani perchè ci ha messo mano senza ben conoscerne gli effetti.

Ribadisco, o si sa quello che si fa oppure meglio rivolgersi ad un sospensionista che fa regolazioni adatte al tuo peso.

_________________
E' più pericoloso un asino in sella che 100 cavalli sotto il sedere


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sospensioni e regolazioni.
MessaggioInviato: gio mag 11, 2017 10:52 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita

Iscritto il: dom feb 26, 2017 2:20 am
Messaggi: 200
Provincia: Genova
Z Thunder ha scritto:
A parte che le gomme di serie sono di carcassa dura, il che amplifica notevolmente le sensazioni di rigidità, bisogna fare attenzione a mettere mano alle sospensioni, meglio farlo fare a chi è capace.
Se si agisce sul precarico, sia per indurilro che per ammorbidirlo, bisogna poi anche lavorare sul freno in estensione per evitare che la moto si scomponga in curva magari con asfalto irregolare e questo non è così semplice, cioè non basta svitare o avvitare la vitina, bisogna anche sapere, o meglio sentire che effetto si ottiene ad agire su quella vitina
Molte volte la gente pensa che siano le gomme a non avere grip o a rendere difficile la piega mentre in realtà ha le sospensioni tarate da cani perchè ci ha messo mano senza ben conoscerne gli effetti.

Ribadisco, o si sa quello che si fa oppure meglio rivolgersi ad un sospensionista che fa regolazioni adatte al tuo peso.

Beh che dire grazie per l'informazione credevo di non nuocere così alla stabilità della moto. Beh se devo dirla tutta da quando ho fatto questa modifica mi scivola la moto davanti, non si ma sicuramente sarà come dici tu. Allora è meglio rimettere tutto com'era. Tu che ne sai mi puoi dare qualche consiglio dato che tra poco farò il tagliando, vorrei avere.sempre il buon feeling sportivo in piega ma vorrei anche non sentire ogni minima asperità dell'asfalto dato che la schiena ne.risente e anche tanto. Io peso 94 kg alto 1.84. Grazie ![emoji6]

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sospensioni e regolazioni.
MessaggioInviato: ven mag 12, 2017 2:42 pm 
Non connesso
Senatore di z.it
Senatore di z.it
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 20, 2011 12:07 am
Messaggi: 13048
Località: Padova.. ma Romano ner Core!
Nome: Er Jolly!
Moto: Zetina DAI CAZZOOOOO
Sesso: M
Provincia: Padova
Z Thunder ha scritto:
A parte che le gomme di serie sono di carcassa dura....


punto... potevi chiudere il post anche qui... basta questo... :ok:
poi saranno anche gonfiate di serie quindi 2.6-2.9.. un sasso sarebbe più tenero....

Moto mia settata Dunlop (alla perfezione) se monto Pirelli diventa completamente un'altra moto... gomma più morbida di carcassa e mooooooolto più gradevole con le asperità.. ma non è la mia gomma...

Liz, è la tua prima moto? o ne hai avute altre? nel caso, quali altre gomme hai provato e con quali ti sei trovata bene?
potresti valutare una carcassa più morbida tipo Pirelli o Metzeler per il prossimo treno di gomme..

_________________
Immagine
2011 Monte Amiata - Z.Day 2012 Camerino - Val di Non - Z.Day 2013 Chianti - Z.Day - Z.Compleanno
2014 DoloMITICO - Z.Day 2015 TToscana 2016 Cinghiali 2017 Leoni

:brindiamo: Spriiiitz Liiiiiiife :brindiamo:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sospensioni e regolazioni.
MessaggioInviato: ven mag 12, 2017 6:01 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita

Iscritto il: dom feb 26, 2017 2:20 am
Messaggi: 200
Provincia: Genova
MandyMandy ha scritto:
Z Thunder ha scritto:
A parte che le gomme di serie sono di carcassa dura....


punto... potevi chiudere il post anche qui... basta questo... :ok:
poi saranno anche gonfiate di serie quindi 2.6-2.9.. un sasso sarebbe più tenero....

Moto mia settata Dunlop (alla perfezione) se monto Pirelli diventa completamente un'altra moto... gomma più morbida di carcassa e mooooooolto più gradevole con le asperità.. ma non è la mia gomma...

Liz, è la tua prima moto? o ne hai avute altre? nel caso, quali altre gomme hai provato e con quali ti sei trovata bene?
potresti valutare una carcassa più morbida tipo Pirelli o Metzeler per il prossimo treno di gomme..


Non ho capito il tuo post! Che c.....o di risposta è?

PS; le gomme sono 2.2/e 2.2

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sospensioni e regolazioni.
MessaggioInviato: ven mag 12, 2017 8:29 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 04, 2015 1:43 pm
Messaggi: 453
Nome: Roby
Moto: Z 1000 Old
Sesso: M
Provincia: Brescia
Diciamo che la pressione delle gomme è un po' bassina e questo fa lavorare di più la gomma e meno le sospensioni.
Opterei per un 2,3-2,4 anteriore e 2,5-2,6 posteriore vista la tua stazza.
Provale e sentirai con quali ti trovi meglio, le gomme a carcassa rigida lavorano bene a quelle pressioni in strada, sempre tenendo presente che quelle di serie non sono il massimo.

Riguardo le sospensioni cerco di spiegarti come funzionano ma dovrei fartelo vedere dal vivo perchè capiresti molto meglio, mentre a scriverlo può sembrare più complicato di quello che è.

Più che il precarico è l'idraulica a fare la differenza, nel nostro caso il freno in estensione (quello in compressione non c'è sulle Z).
Ti spiego: forcella standard affonda di un tot, forcella morbida affonda di più, forcella rigida affonda di meno.

Con le regolazioni standard (regolate per un peso pilota di circa 70-75 kg) quando la forcella affonda ci impiega un certo tempo a tornare nella posizione originale (si parla di decimi di secondo).

Con forcella più morbida questa affonda di più e di conseguenza ci impiegherà più tempo per tornare in posizione originale perciò per riequilibrare quei decimi di secondo in più bisogna liberare un pochino l'idraulica, cioè aprire il freno in estensione per far scorrere lo stelo più velocemente durante la fase di ritorno.

Viceversa con forcella più rigida ci sarà minore affondo e di conseguenza il tempo di ritorno sarà minore, quindi bisogna chiudere l'idraulica per frenare maggiormente il ritorno dello stelo.

Ora la domanda è: quanto bisogna aprire o chiudere l'idraulica a seconda del precarico che si scegliè? e qui subentra l'esperienza perchè chi lo sa fare lo vede a occhio nudo se il ritorno è troppo lento o troppo veloce e svita o avvita la famosa vitina di pochi millimetri per volta finchè non vede che il ritorno è lineare.

Chi invece non lo sa fare purtroppo rimane fregato perchè a occhio gli sembrerà sempre uguale ma poi in curva si accorge che la moto è diversa, la sente ballare o ondeggiare sotto il sedere, non riescee a buttarla giù in piega come vuole e allarga le curve oppure gli sembra di chiudere troppo presto la curva e deve tirare su la moto per poi ributtarla giù, insomma dipende da cosa ha fatto alle regolazioni.

Un bravo sospensionista queste cose le fa in pochi minuti, una persona che non è pratica invece si ritrova soprese come la tua, cioè, scivola l'anteriore, la moto tende a chiudere troppo o ad allargare le curve, sente un effetto ballerino sulle sconnessioni oppure sente la moto troppo rigida come se stesse guidando su gomme di marmo, e la prima cosa che si pensa è: che cavolo di gomme di merda ho sulla moto? non tengono la traiettoria, oppure chiudono troppo, oppure non assorbono bene le buche mentre il problema sta altrove, nei settaggi delle sospensioni per l'appunto.

Purtroppo o per fortuna il binomio gomme-sospensioni fa un'enorme differenza nella guida in strada, tant'è che per una guida stradale anche molto spinta basta avere buone gomme e sospensioni a posto, fidati. In pista ovviamente il discorso cambia perchè cambiano anche le pressioni delle gomme e le sollecitazioni alle sospensioni ma questo è un altro discorso che è pure abbastanza complicato perciò lasciamolo stare.

Ho sempre (o quasi) montato gomme Metzeler ed avevo le sospensioni tarate alla perfezione per quelle gomme (a carcassa morbida) e per il mio peso, quando ho montato le Mitas che sono a carcassa più rigida come anche le Dunlop ho dovuto modificare i setting di mono e forcella perchè non lavoravano più in maniera corretta finchè ho trovato la quadratura del cerchio.

In definitiva se non sai come metterci mano riporta tutto ai setting di fabbrica e intanto vai così che non è male, poi vai da un sospensionista dicendogli il tuo peso e chiedigli di settarti le sospensioni su quel peso, lui sa come fare e magicamente sentirai la moto che si comporta come dici tu.
Ma attenzione, consiglierei comunque di fare questo lavoro dopo che avrai montato le gomme che piacciono a te perchè quelle di serie lo sai come sono.

Spero di averti fatto capire (a grandi linee ovviamente) cosa significa mettere mano alle sospensioni, non è una cosa da sottovalutare perchè le conseguenze potrebbero essere poco piacevoli.

_________________
E' più pericoloso un asino in sella che 100 cavalli sotto il sedere


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sospensioni e regolazioni.
MessaggioInviato: sab mag 13, 2017 12:14 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita

Iscritto il: dom feb 26, 2017 2:20 am
Messaggi: 200
Provincia: Genova
Z Thunder ha scritto:
Diciamo che la pressione delle gomme è un po' bassina e questo fa lavorare di più la gomma e meno le sospensioni.
Opterei per un 2,3-2,4 anteriore e 2,5-2,6 posteriore vista la tua stazza.
Provale e sentirai con quali ti trovi meglio, le gomme a carcassa rigida lavorano bene a quelle pressioni in strada, sempre tenendo presente che quelle di serie non sono il massimo.

Riguardo le sospensioni cerco di spiegarti come funzionano ma dovrei fartelo vedere dal vivo perchè capiresti molto meglio, mentre a scriverlo può sembrare più complicato di quello che è.

Più che il precarico è l'idraulica a fare la differenza, nel nostro caso il freno in estensione (quello in compressione non c'è sulle Z).
Ti spiego: forcella standard affonda di un tot, forcella morbida affonda di più, forcella rigida affonda di meno.

Con le regolazioni standard (regolate per un peso pilota di circa 70-75 kg) quando la forcella affonda ci impiega un certo tempo a tornare nella posizione originale (si parla di decimi di secondo).

Con forcella più morbida questa affonda di più e di conseguenza ci impiegherà più tempo per tornare in posizione originale perciò per riequilibrare quei decimi di secondo in più bisogna liberare un pochino l'idraulica, cioè aprire il freno in estensione per far scorrere lo stelo più velocemente durante la fase di ritorno.

Viceversa con forcella più rigida ci sarà minore affondo e di conseguenza il tempo di ritorno sarà minore, quindi bisogna chiudere l'idraulica per frenare maggiormente il ritorno dello stelo.

Ora la domanda è: quanto bisogna aprire o chiudere l'idraulica a seconda del precarico che si scegliè? e qui subentra l'esperienza perchè chi lo sa fare lo vede a occhio nudo se il ritorno è troppo lento o troppo veloce e svita o avvita la famosa vitina di pochi millimetri per volta finchè non vede che il ritorno è lineare.

Chi invece non lo sa fare purtroppo rimane fregato perchè a occhio gli sembrerà sempre uguale ma poi in curva si accorge che la moto è diversa, la sente ballare o ondeggiare sotto il sedere, non riescee a buttarla giù in piega come vuole e allarga le curve oppure gli sembra di chiudere troppo presto la curva e deve tirare su la moto per poi ributtarla giù, insomma dipende da cosa ha fatto alle regolazioni.

Un bravo sospensionista queste cose le fa in pochi minuti, una persona che non è pratica invece si ritrova soprese come la tua, cioè, scivola l'anteriore, la moto tende a chiudere troppo o ad allargare le curve, sente un effetto ballerino sulle sconnessioni oppure sente la moto troppo rigida come se stesse guidando su gomme di marmo, e la prima cosa che si pensa è: che cavolo di gomme di merda ho sulla moto? non tengono la traiettoria, oppure chiudono troppo, oppure non assorbono bene le buche mentre il problema sta altrove, nei settaggi delle sospensioni per l'appunto.

Purtroppo o per fortuna il binomio gomme-sospensioni fa un'enorme differenza nella guida in strada, tant'è che per una guida stradale anche molto spinta basta avere buone gomme e sospensioni a posto, fidati. In pista ovviamente il discorso cambia perchè cambiano anche le pressioni delle gomme e le sollecitazioni alle sospensioni ma questo è un altro discorso che è pure abbastanza complicato perciò lasciamolo stare.

Ho sempre (o quasi) montato gomme Metzeler ed avevo le sospensioni tarate alla perfezione per quelle gomme (a carcassa morbida) e per il mio peso, quando ho montato le Mitas che sono a carcassa più rigida come anche le Dunlop ho dovuto modificare i setting di mono e forcella perchè non lavoravano più in maniera corretta finchè ho trovato la quadratura del cerchio.

In definitiva se non sai come metterci mano riporta tutto ai setting di fabbrica e intanto vai così che non è male, poi vai da un sospensionista dicendogli il tuo peso e chiedigli di settarti le sospensioni su quel peso, lui sa come fare e magicamente sentirai la moto che si comporta come dici tu.
Ma attenzione, consiglierei comunque di fare questo lavoro dopo che avrai montato le gomme che piacciono a te perchè quelle di serie lo sai come sono.

Spero di averti fatto capire (a grandi linee ovviamente) cosa significa mettere mano alle sospensioni, non è una cosa da sottovalutare perchè le conseguenze potrebbero essere poco piacevoli.

Questa sì Che che è una risposta esaustiva. Ti ringrazio per il tuo tempo che hai dedicato a questo post ce ne fossero di persone così intelligenti, grazie mille ancora.[emoji481] [emoji481] [emoji481] [emoji481] [emoji481] [emoji481]

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sospensioni e regolazioni.
MessaggioInviato: sab mag 13, 2017 2:03 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 04, 2015 1:43 pm
Messaggi: 453
Nome: Roby
Moto: Z 1000 Old
Sesso: M
Provincia: Brescia
Ma figurati, i forum servono proprio a questo, a scambiare opinioni ed esperienze.
Ma anche io non sono un maestro nel regolare le sospensioni, devo sempre fare delle prove, poi faccio un giretto vicino a casa in una strada tutta curve e sento come va la moto, e allora continuo a fare piccole modifiche alla volta finché non sento la moto come dico io.

_________________
E' più pericoloso un asino in sella che 100 cavalli sotto il sedere


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sospensioni e regolazioni.
MessaggioInviato: dom mag 14, 2017 12:13 am 
Non connesso
Fermone
Fermone
Avatar utente

Iscritto il: dom apr 16, 2017 9:52 am
Messaggi: 22
Nome: Liz
Moto: Z900
Sesso: F
Provincia: Trieste
MandyMandy ha scritto:
Z Thunder ha scritto:
A parte che le gomme di serie sono di carcassa dura....


punto... potevi chiudere il post anche qui... basta questo... :ok:
poi saranno anche gonfiate di serie quindi 2.6-2.9.. un sasso sarebbe più tenero....

Moto mia settata Dunlop (alla perfezione) se monto Pirelli diventa completamente un'altra moto... gomma più morbida di carcassa e mooooooolto più gradevole con le asperità.. ma non è la mia gomma...

Liz, è la tua prima moto? o ne hai avute altre? nel caso, quali altre gomme hai provato e con quali ti sei trovata bene?
potresti valutare una carcassa più morbida tipo Pirelli o Metzeler per il prossimo treno di gomme..


Ciaooo!
No non è la mia prima moto, parto lunga dai 14 anni con un giaguarino 3 marce 50cc (imbarazzante!!! :D ) poi a 16 anni aprilia af1 replica. Poi un bandit ( per poco) e finalmemte nel 2000 il sogno realizzato, una ninja 636...rossa! Purtroppo nel 2007 l'ho dovuta vendere per cause di forza maggiore...ed ho fatto la zavorrina per alcuni anni. Ma mi mancava tanto guidare....e poi il mio papo mi ha regalato la sua vecchia moto, una yamaha xjr 1300, che alla fine ho venduto e mi son presa la mia meravigliosa Furia Buia! E ne sono ogni giorno più innamorata!!!
E oggi ho finito il rodaggio finalmemte!!!! :sbav:
Comunque per quanto riguarda le gomme le ho cambiate. Ora ho le metzeler m7rr. Non ho fatto la sborons, ahahah, ma mio marito fatalità ha bucato e quindi abbiamo deciso di mettere le mie sulla sua moto e montate sulla mia le metzeler. Anche perché mi ero trovata benissimo con le m3 sul xjr.
In effetti ora ho un grande feelig con loro, ma continuavo a sentirla troppo dura per me. Sarà che essendo una femminuccia peso meno del maschio medio.
Tant'è che proprio oggi abbiamo leggermente ammorbidito davanti con mezzo giro allegerito di precarico.
Per ora mi sembra un buon step, la sento leggermente più delicata senza perdere precisione in curva.
Ma devo provarla bene!!! Il discorso è complesso articolato e multifattoriale, bisogna procedere in modo empirico.
In ogni caso la preferisco più rigidina perché amo sentire la strada.
Work in progress! :moto:

_________________
Liz & Kawa Z900 "Furia Buia"


Immagine
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sospensioni e regolazioni.
MessaggioInviato: dom mag 14, 2017 10:55 am 
Non connesso
Neofita
Neofita
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 04, 2015 1:43 pm
Messaggi: 453
Nome: Roby
Moto: Z 1000 Old
Sesso: M
Provincia: Brescia
LIZ-Z900 ha scritto:


Tant'è che proprio oggi abbiamo leggermente ammorbidito davanti con mezzo giro allegerito di precarico.
Per ora mi sembra un buon step, la sento leggermente più delicata senza perdere precisione in curva.
Ma devo provarla bene!!! Il discorso è complesso articolato e multifattoriale, bisogna procedere in modo empirico.


Beh diciamo che con mezzo giro di precarico probabilmente non dovrai mettere mano all'idraulica, di solito sul precarico si agisce una tacca per volta, quelle che sono segnate nella parte appena sotto la testa vite e con mezzo giro non arrivi ad una tacca.
Però se la senti meglio va bene, ma può anche essere che la differenza che senti sia dovuta alla diversa carcassa della gomma, le Metzeler (a proposito, ottima scelta le M7) sono comunque più morbide delle Dunlop.
Il tempo di rodarle (bastano meno di un centinaio di km) e potrai sentire meglio i cambiamenti.

_________________
E' più pericoloso un asino in sella che 100 cavalli sotto il sedere


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sospensioni e regolazioni.
MessaggioInviato: dom mag 14, 2017 12:16 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita

Iscritto il: lun mar 13, 2017 11:22 am
Messaggi: 167
Nome: Dario
Moto: Z900 2017
Sesso: M
Provincia: Roma
Z Thunder ha scritto:
LIZ-Z900 ha scritto:


Tant'è che proprio oggi abbiamo leggermente ammorbidito davanti con mezzo giro allegerito di precarico.
Per ora mi sembra un buon step, la sento leggermente più delicata senza perdere precisione in curva.
Ma devo provarla bene!!! Il discorso è complesso articolato e multifattoriale, bisogna procedere in modo empirico.


Beh diciamo che con mezzo giro di precarico probabilmente non dovrai mettere mano all'idraulica, di solito sul precarico si agisce una tacca per volta, quelle che sono segnate nella parte appena sotto la testa vite e con mezzo giro non arrivi ad una tacca.
Però se la senti meglio va bene, ma può anche essere che la differenza che senti sia dovuta alla diversa carcassa della gomma, le Metzeler (a proposito, ottima scelta le M7) sono comunque più morbide delle Dunlop.
Il tempo di rodarle (bastano meno di un centinaio di km) e potrai sentire meglio i cambiamenti.

Ciao Liz io le m7 le ho montate da subito, al momento ho percorso circa 1400 km e la z con loro è una gran moto, sono molto sincere e ti avvertono sempre quando stai esagerando, utilizzo una pressione 2,3ant e 2,5post ma peso intorno ai 77 kg, per il confort potresti utilizzare anche una pressione leggermente inferiore ma poi la loro durata sarebbe veramente limitata, ho provato anche pressioni più alte ma non mi è piaciuto il feeling con l'anteriore..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sospensioni e regolazioni.
MessaggioInviato: lun mag 15, 2017 9:54 am 
Non connesso
Neofita
Neofita

Iscritto il: dom feb 26, 2017 2:20 am
Messaggi: 200
Provincia: Genova
Se c'è qualcuno che ne sa di sospensioni e soprattutto sa dove e come mettere mano alla z900 sarebbe bello aprire un 3d proprio alla belva z900 e condividere feedback ecc. Che ne dite?

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sospensioni e regolazioni.
MessaggioInviato: lun mag 15, 2017 10:26 am 
Non connesso
Senatore di z.it
Senatore di z.it
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 20, 2011 12:07 am
Messaggi: 13048
Località: Padova.. ma Romano ner Core!
Nome: Er Jolly!
Moto: Zetina DAI CAZZOOOOO
Sesso: M
Provincia: Padova
WeXuSWeXuS ha scritto:
MandyMandy ha scritto:
Z Thunder ha scritto:
A parte che le gomme di serie sono di carcassa dura....


punto... potevi chiudere il post anche qui... basta questo... :ok:
poi saranno anche gonfiate di serie quindi 2.6-2.9.. un sasso sarebbe più tenero....

Moto mia settata Dunlop (alla perfezione) se monto Pirelli diventa completamente un'altra moto... gomma più morbida di carcassa e mooooooolto più gradevole con le asperità.. ma non è la mia gomma...

Liz, è la tua prima moto? o ne hai avute altre? nel caso, quali altre gomme hai provato e con quali ti sei trovata bene?
potresti valutare una carcassa più morbida tipo Pirelli o Metzeler per il prossimo treno di gomme..


Non ho capito il tuo post! Che c.....o di risposta è?

PS; le gomme sono 2.2/e 2.2

ho risposto a Thunder che criticava te ma rispondeva anche al post principale.. non il tuo...
rileggi il post.. non è difficile dai...
dopo che l'hai capito, impara l'educazione che non ho mica offeso nessuno...

_________________
Immagine
2011 Monte Amiata - Z.Day 2012 Camerino - Val di Non - Z.Day 2013 Chianti - Z.Day - Z.Compleanno
2014 DoloMITICO - Z.Day 2015 TToscana 2016 Cinghiali 2017 Leoni

:brindiamo: Spriiiitz Liiiiiiife :brindiamo:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sospensioni e regolazioni.
MessaggioInviato: lun mag 15, 2017 10:30 am 
Non connesso
Senatore di z.it
Senatore di z.it
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 20, 2011 12:07 am
Messaggi: 13048
Località: Padova.. ma Romano ner Core!
Nome: Er Jolly!
Moto: Zetina DAI CAZZOOOOO
Sesso: M
Provincia: Padova
LIZ-Z900 ha scritto:
Comunque per quanto riguarda le gomme le ho cambiate. Ora ho le metzeler m7rr. Non ho fatto la sborons, ahahah, ma mio marito fatalità ha bucato e quindi abbiamo deciso di mettere le mie sulla sua moto e montate sulla mia le metzeler. Anche perché mi ero trovata benissimo con le m3 sul xjr.
In effetti ora ho un grande feelig con loro, ma continuavo a sentirla troppo dura per me. Sarà che essendo una femminuccia peso meno del maschio medio.
Tant'è che proprio oggi abbiamo leggermente ammorbidito davanti con mezzo giro allegerito di precarico.
Per ora mi sembra un buon step, la sento leggermente più delicata senza perdere precisione in curva.
Ma devo provarla bene!!! Il discorso è complesso articolato e multifattoriale, bisogna procedere in modo empirico.
In ogni caso la preferisco più rigidina perché amo sentire la strada.
Work in progress! :moto:


beh le M7rr sono delle ottime gomme dai feedback che ricevono... con una carcassa più morbida rispetto alle dunlop di serie quindi avrebbero dovuto in minima parte risolvere il "problema"...
ho letto e sentito da altri possessori che la 900 è stata comunque settata di fabbrica più rigida rispetto alle precedenti (finalmente)..
quindi probabilmente ha una molla con un K più alto (non so che molla hanno installato, sinceramente non mi sono molto informato sulla 900)

se posso, quanto pesi? e che uso (principalmente) ne fai della moto?

_________________
Immagine
2011 Monte Amiata - Z.Day 2012 Camerino - Val di Non - Z.Day 2013 Chianti - Z.Day - Z.Compleanno
2014 DoloMITICO - Z.Day 2015 TToscana 2016 Cinghiali 2017 Leoni

:brindiamo: Spriiiitz Liiiiiiife :brindiamo:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sospensioni e regolazioni.
MessaggioInviato: lun mag 15, 2017 12:00 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita

Iscritto il: dom feb 26, 2017 2:20 am
Messaggi: 200
Provincia: Genova
MandyMandy ha scritto:
WeXuSWeXuS ha scritto:
Non ho capito il tuo post! Che c.....o di risposta è?
PS; le gomme sono 2.2/e 2.2

ho risposto a Thunder che criticava te ma rispondeva anche al post principale.. non il tuo...
rileggi il post.. non è difficile dai...
dopo che l'hai capito, impara l'educazione che non ho mica offeso nessuno...

Vedi io non ce l'ho con nessuno e sono dell'idea che i forum sono per condividere con persone che ne sa sempre di più,e ti posso garantire che non si finisce mai di imparare. Comunque lasciando stare il post precedente io avrei intenzione di poter eliminare questo scivolamento del posteriore dato che non mi sento sicuro mi viene ogni volta il cagotto, quindi se secondo te che ne sai più di me(senza nessuna allusione[emoji6] ) se io allento il precariato del posteriore dovrei risolvere? Perché davanti mi va più che bene così dura l'ho sempre avuta così. Vorrei farci delle pieghe come si deve senza avere la paranoia che ogni volta mi scivola la moto. Grazie

PS; uso moto strada e e dei bei giri nei weekend zero pista.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sospensioni e regolazioni.
MessaggioInviato: lun mag 15, 2017 8:06 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 04, 2015 1:43 pm
Messaggi: 453
Nome: Roby
Moto: Z 1000 Old
Sesso: M
Provincia: Brescia
WeXuSWeXuS ha scritto:
Comunque lasciando stare il post precedente io avrei intenzione di poter eliminare questo scivolamento del posteriore dato che non mi sento sicuro mi viene ogni volta il cagotto, quindi se secondo te che ne sai più di me(senza nessuna allusione[emoji6] ) se io allento il precariato del posteriore dovrei risolvere? Perché davanti mi va più che bene così dura l'ho sempre avuta così. Vorrei farci delle pieghe come si deve senza avere la paranoia che ogni volta mi scivola la moto. Grazie

PS; uso moto strada e e dei bei giri nei weekend zero pista.


Sai che lo scivolamento del posteriore l'ho avvertito anche io quando l'ho provata?
Ma nel mio caso ho dato colpa alle gomme (si, sempre loro, maledette gomme di serie) e al fatto che il posteriore è da 180 mentre io sono abituato al 190 che è più stabile.
Tuttavia sconsiglio di ammorbidire il precarico del mono, anzi lo indurirei, hai una bella stazza e secondo me peggioreresti la situazione se lo ammorbidisci.
Poi proverei a chiudere il freno in estensione, diciamo che partirei col chiudere la vite di 1/4 di giro, la provi e senti come va, poi se non ti soddisfa appieno chiuderei ancora 1/4 di giro (quindi in totale avresti chiuso di mezzo giro dal setting originale).
Ma resto dell'idea che il 90% dei problemi derivino da quelle gommacce del piffero.
E confermo che la forcella è un po' più rigida rispetto alle altre Z, ed era ora che facessero qualcosa di buono in questo senso perchè anche a me piace la moto un po' più rigida piuttosto che morbida.

P.S: non stavo criticando nessuno in realtà, il fatto è che ho un modo di esprimermi estremamente diretto e leggendo è difficile capire il tono che si da ad un discorso, magari se avessimo parlato a voce si sarebbe capito che stavo solo esprimendo un concetto in maniera costruttiva e non criticona.

_________________
E' più pericoloso un asino in sella che 100 cavalli sotto il sedere


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sospensioni e regolazioni.
MessaggioInviato: mar mag 16, 2017 12:00 am 
Non connesso
Neofita
Neofita

Iscritto il: dom feb 26, 2017 2:20 am
Messaggi: 200
Provincia: Genova
Z Thunder ha scritto:
WeXuSWeXuS ha scritto:
Comunque lasciando stare il post precedente io avrei intenzione di poter eliminare questo scivolamento del posteriore dato che non mi sento sicuro mi viene ogni volta il cagotto, quindi se secondo te che ne sai più di me(senza nessuna allusione[emoji6] ) se io allento il precariato del posteriore dovrei risolvere? Perché davanti mi va più che bene così dura l'ho sempre avuta così. Vorrei farci delle pieghe come si deve senza avere la paranoia che ogni volta mi scivola la moto. Grazie

PS; uso moto strada e e dei bei giri nei weekend zero pista.


Sai che lo scivolamento del posteriore l'ho avvertito anche io quando l'ho provata?
Ma nel mio caso ho dato colpa alle gomme (si, sempre loro, maledette gomme di serie) e al fatto che il posteriore è da 180 mentre io sono abituato al 190 che è più stabile.
Tuttavia sconsiglio di ammorbidire il precarico del mono, anzi lo indurirei, hai una bella stazza e secondo me peggioreresti la situazione se lo ammorbidisci.
Poi proverei a chiudere il freno in estensione, diciamo che partirei col chiudere la vite di 1/4 di giro, la provi e senti come va, poi se non ti soddisfa appieno chiuderei ancora 1/4 di giro (quindi in totale avresti chiuso di mezzo giro dal setting originale).
Ma resto dell'idea che il 90% dei problemi derivino da quelle gommacce del piffero.
E confermo che la forcella è un po' più rigida rispetto alle altre Z, ed era ora che facessero qualcosa di buono in questo senso perchè anche a me piace la moto un po' più rigida piuttosto che morbida.

P.S: non stavo criticando nessuno in realtà, il fatto è che ho un modo di esprimermi estremamente diretto e leggendo è difficile capire il tono che si da ad un discorso, magari se avessimo parlato a voce si sarebbe capito che stavo solo esprimendo un concetto in maniera costruttiva e non criticona.


Ok faccio come dici tu. Ma sai che.mi hai tolto un dubbio sul fatto se smollare il precariato del posteriore in effetti peso più di 90 e secondo me se faccio una modifica del genere saltellava di brutto., però bisogna anche dire che se si prende una buca grande quanto un euro, sembra e di aver preso un bunker e alla schiena fa male,eccome.

Invece per l'estensione quando dici di chiudere cosa intendi di girare in senso orario o antiorario? Comunque l'importante è sempre chiarirsi! [emoji6] [emoji481]

PS; se ci fosse uno alto come me e pesasse come me mi toglierebbe sto dubbio che abbiamo entrambi per sapere se con le impostazioni di fabbrica il posteriore gli scivola anche a lui tanto per escludere le sospensioni e incriminare queste gomme.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sospensioni e regolazioni.
MessaggioInviato: mar mag 16, 2017 9:17 am 
Non connesso
Senatore di z.it
Senatore di z.it
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 20, 2011 12:07 am
Messaggi: 13048
Località: Padova.. ma Romano ner Core!
Nome: Er Jolly!
Moto: Zetina DAI CAZZOOOOO
Sesso: M
Provincia: Padova
ma lo scivolamento lo senti in percorrenza o in uscita di curva?
come già detto, con 90kg il precarico non è assolutamente da smollare...

_________________
Immagine
2011 Monte Amiata - Z.Day 2012 Camerino - Val di Non - Z.Day 2013 Chianti - Z.Day - Z.Compleanno
2014 DoloMITICO - Z.Day 2015 TToscana 2016 Cinghiali 2017 Leoni

:brindiamo: Spriiiitz Liiiiiiife :brindiamo:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sospensioni e regolazioni.
MessaggioInviato: mar mag 16, 2017 11:33 am 
Non connesso
Neofita
Neofita

Iscritto il: dom feb 26, 2017 2:20 am
Messaggi: 200
Provincia: Genova
MandyMandy ha scritto:
ma lo scivolamento lo senti in percorrenza o in uscita di curva?
come già detto, con 90kg il precarico non è assolutamente da smollare...

In fine piega, e in uscita,in pratica devo rimetterla su piano piano e poco gas.
Cavolo ragazzi però già è dura così dietro che mi sto spezzando la schiena...[emoji24]

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 50 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a: