Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 235 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11, 12  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Recensioni possessori z1000sx 2017
MessaggioInviato: mer lug 19, 2017 7:23 am 
Non connesso
Fermone
Fermone

Iscritto il: ven mag 19, 2017 3:37 pm
Messaggi: 24
Nome: Michele
Moto: z1000sx 17
Sesso: M
Provincia: Bologna
9474marco ha scritto:
frenktrullo ha scritto:
Stupenda amici davvero una moto x fare tutto, però due piccoli difettucci li ho riscontrati uno hanno migliorato il calore sulle gambe ma ora lo hai tutto sui piedi te se cociono 2 gli specchietti mi piacciono ma un po troppo ingombranti,per il resto.... che moto ragazzi.....

Confermo, rispetto alla versione precedente alle basse velocità e con le temperature da bollino rosso dovevo spostare i piedi all'esterno per non fare la fine di Pinocchio (e avevo gli stivali).
Visto che parliamo di difettucci ne evidenzio altri due:
Uno: La moto vibra un po' troppo sopra i 5000 rpm, ossia i 120/130 km/h da rispetto limiti di velocità;
Due: il display digitale , se si viaggia in pieno sole e magari si ha la visiera scura (o occhiali da sole), è leggibile solo per velocità e marcia inserita!
Se poi si è un cinquantenne come me con relativa capacità visiva ....
Per il resto, superlativa!
Per quel che riguarda i consumi, ecco la foto del cruscotto al termine della mia vacanza, notare il consumo medio!
Immagine
Moooolto interessante il dato del consumo! Come suddivideresti il percorso fatto?(% autostrada % extra urbano % urbano) e che tipo di andatura media hai tenuto? Eri carico? Scusa ma parto per la Spagna tra qualche giorno e sono curiosissimo, anche perché c'è un ex possessore di sx 2011 che sostiene consumasse uno sproposito la sua e di riflesso che debba consumare altrettanto anche la mia..[emoji28]

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Recensioni possessori z1000sx 2017
MessaggioInviato: mer lug 19, 2017 11:56 pm 
Non connesso
Fermone
Fermone

Iscritto il: mer gen 16, 2013 6:45 pm
Messaggi: 32
Nome: Marco De Felice
Moto: Kawasaki 1000sx
Sesso: M
Provincia: Milano
miky484 ha scritto:
9474marco ha scritto:
frenktrullo ha scritto:
Stupenda amici davvero una moto x fare tutto, però due piccoli difettucci li ho riscontrati uno hanno migliorato il calore sulle gambe ma ora lo hai tutto sui piedi te se cociono 2 gli specchietti mi piacciono ma un po troppo ingombranti,per il resto.... che moto ragazzi.....

Confermo, rispetto alla versione precedente alle basse velocità e con le temperature da bollino rosso dovevo spostare i piedi all'esterno per non fare la fine di Pinocchio (e avevo gli stivali).
Visto che parliamo di difettucci ne evidenzio altri due:
Uno: La moto vibra un po' troppo sopra i 5000 rpm, ossia i 120/130 km/h da rispetto limiti di velocità;
Due: il display digitale , se si viaggia in pieno sole e magari si ha la visiera scura (o occhiali da sole), è leggibile solo per velocità e marcia inserita!
Se poi si è un cinquantenne come me con relativa capacità visiva ....
Per il resto, superlativa!
Per quel che riguarda i consumi, ecco la foto del cruscotto al termine della mia vacanza, notare il consumo medio!
Immagine
Moooolto interessante il dato del consumo! Come suddivideresti il percorso fatto?(% autostrada % extra urbano % urbano) e che tipo di andatura media hai tenuto? Eri carico? Scusa ma parto per la Spagna tra qualche giorno e sono curiosissimo, anche perché c'è un ex possessore di sx 2011 che sostiene consumasse uno sproposito la sua e di riflesso che debba consumare altrettanto anche la mia..[emoji28]

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Per paura delle multe abbiamo rispettato i limiti di velocità delle varie strade, le autostrade (in Spagna quelle a pagamento si chiamano Autopiste AP) non le abbiamo quasi mai fatte, in compenso abbiamo percorso moltissimo le Autovie (AV), delle superstrade gratuite con i limiti quasi sempre a 120 km/h; le percentuali di strade percorse? Direi 75% AV e il resto strade secondarie, irrisorio l'ambito urbano perché appena arrivati in una città lasciavamo le moto in un parcheggio e le visitavamo a piedi.
Non ero carico, un po' di più (ma da solo)!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Recensioni possessori z1000sx 2017
MessaggioInviato: mar ago 01, 2017 1:28 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 05, 2017 6:09 pm
Messaggi: 76
Sesso: M
Provincia: L'Aquila
Salve, qualcuno di voi ha mai pensato di sostituire molle e pompanti della forcella della z1000sx 2017 con un kit andreani per eliminare l'effetto autoraddrizzante che si avverte entrando in curva con una guida un po' più sportiva ed il freno un pochino pinzato?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Recensioni possessori z1000sx 2017
MessaggioInviato: ven ago 04, 2017 8:56 am 
Non connesso
Fermone
Fermone

Iscritto il: mer giu 28, 2017 10:07 am
Messaggi: 29
Località: Prov PD
Nome: Fabio
Moto: ZSX Candy Fire Red
Sesso: M
Provincia: Padova
Ieri sera mentre facevo un po’ di manutenzione alla catena della ZSX :wink: , pulizia, ingrassaggio e regolazione tensione, facevo qualche confronto teorico con le moto precedentemente possedute. :roll:
Gli ultimi due boxer BMW certo erano moto di gran gusto con coppia generosa (il 1200) e divertente :ok: :moto: :moto: ma per le quali ho sempre tenuto un certo distacco, erano più “mezzi” che moto.
Sì, le funzioni erano le stesse ma non c’era… emozione :oops: .
I viaggi fatti erano corposi giri in scioltezza, con qualche goliardica curva al limite delle gomme, ok, impensabile dire che non fosse piacevole perché i mezzi erano e sono validi.
Ma con la ZSX è un’altra cosa :o .
Ha un’anima che, anche se non ho percorso chissà quanti km, si avverte sin da subito.
Anche la sola accensione, questi 4 pistoni che si animano, dà quel brivido strano lungo la schiena e il cervello che ti dice “CHE BOMBA” :o .
In effetti non è che serva chissà che acrobazie in strada per generare emozioni continue ed è ciò che mi piace della ZSX
Fra le curve è quasi fin troppo agile, risponde ad ogni minimo comando con una immediatezza quasi disarmante e ti vien da dire “no...aspetta un attimo…” ;)
Se poi vuoi sentirla girare a giri sopra i 7000, le curve fra i monti arrivano sempre troppo in fretta e ti si smaltono sulla visiera del casco dandoti la perenne impressione “non so se riesco a farla” :shock:; ma alla ZSX basta la tua intenzione :wink: e Lei imposta la linea di curva ideale che i tuoi occhi hanno disegnato e in un attimo ti ritrovi accucciato dietro al cupolino, con la curva oramai alle spalle e lanciato verso la prossima.
Freni e sospensioni sono come li vorrei :ok: , il cambio forse un po’si indurisce con l’uso ma neanche tanto.
La posizione di guida è favolosa anche se la sella un pelo più morbida gioverebbe alle chiappe vecchiotte come le mie.
Difetti grandi quindi non ne ha. Pregi tantissimi. Qualcuno si lamenta delle vibrazioni agli alti giri, ma sono li apposta per farti capire che, se non te ne sei accorto, stai già VOLANDO…ma dove vuoi andare di più? :)

_________________
**********************
Se davvero vuoi qualcosa che non hai mai avuto
devi essere pronto a fare qualcosa che non hai mai fatto


Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Recensioni possessori z1000sx 2017
MessaggioInviato: ven ago 04, 2017 9:55 am 
Non connesso
Pilota
Pilota
Avatar utente

Iscritto il: gio nov 17, 2011 12:18 pm
Messaggi: 3900
Località: Rimini
Nome: Benedetto
Moto: Artemisia - z1ooosx
Sesso: M
Provincia: Rimini
Fbrex ha scritto:
Ieri sera mentre facevo un po’ di manutenzione alla catena della ZSX :wink: , pulizia, ingrassaggio e regolazione tensione, facevo qualche confronto teorico con le moto precedentemente possedute. :roll:
Gli ultimi due boxer BMW certo erano moto di gran gusto con coppia generosa (il 1200) e divertente :ok: :moto: :moto: ma per le quali ho sempre tenuto un certo distacco, erano più “mezzi” che moto.
Sì, le funzioni erano le stesse ma non c’era… emozione :oops: .
I viaggi fatti erano corposi giri in scioltezza, con qualche goliardica curva al limite delle gomme, ok, impensabile dire che non fosse piacevole perché i mezzi erano e sono validi.
Ma con la ZSX è un’altra cosa :o .
Ha un’anima che, anche se non ho percorso chissà quanti km, si avverte sin da subito.
Anche la sola accensione, questi 4 pistoni che si animano, dà quel brivido strano lungo la schiena e il cervello che ti dice “CHE BOMBA” :o .
In effetti non è che serva chissà che acrobazie in strada per generare emozioni continue ed è ciò che mi piace della ZSX
Fra le curve è quasi fin troppo agile, risponde ad ogni minimo comando con una immediatezza quasi disarmante e ti vien da dire “no...aspetta un attimo…” ;)
Se poi vuoi sentirla girare a giri sopra i 7000, le curve fra i monti arrivano sempre troppo in fretta e ti si smaltono sulla visiera del casco dandoti la perenne impressione “non so se riesco a farla” :shock:; ma alla ZSX basta la tua intenzione :wink: e Lei imposta la linea di curva ideale che i tuoi occhi hanno disegnato e in un attimo ti ritrovi accucciato dietro al cupolino, con la curva oramai alle spalle e lanciato verso la prossima.
Freni e sospensioni sono come li vorrei :ok: , il cambio forse un po’si indurisce con l’uso ma neanche tanto.
La posizione di guida è favolosa anche se la sella un pelo più morbida gioverebbe alle chiappe vecchiotte come le mie.
Difetti grandi quindi non ne ha. Pregi tantissimi. Qualcuno si lamenta delle vibrazioni agli alti giri, ma sono li apposta per farti capire che, se non te ne sei accorto, stai già VOLANDO…ma dove vuoi andare di più? :)



Perfettamente d'accordo :guru: :ok:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Recensioni possessori z1000sx 2017
MessaggioInviato: ven ago 04, 2017 10:06 am 
Non connesso
Motocinghiale
Motocinghiale
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 18, 2006 10:06 am
Messaggi: 28866
Località: Rapallo/Meda
Nome: Marco
Moto: DUCATI MTS 1200S
Sesso: M
Provincia: Genova
Fbrex ha scritto:
Ieri sera mentre facevo un po’ di manutenzione alla catena della ZSX :wink: , pulizia, ingrassaggio e regolazione tensione, facevo qualche confronto teorico con le moto precedentemente possedute. :roll:
Gli ultimi due boxer BMW certo erano moto di gran gusto con coppia generosa (il 1200) e divertente :ok: :moto: :moto: ma per le quali ho sempre tenuto un certo distacco, erano più “mezzi” che moto.
Sì, le funzioni erano le stesse ma non c’era… emozione :oops: .
I viaggi fatti erano corposi giri in scioltezza, con qualche goliardica curva al limite delle gomme, ok, impensabile dire che non fosse piacevole perché i mezzi erano e sono validi.
Ma con la ZSX è un’altra cosa :o .
Ha un’anima che, anche se non ho percorso chissà quanti km, si avverte sin da subito.
Anche la sola accensione, questi 4 pistoni che si animano, dà quel brivido strano lungo la schiena e il cervello che ti dice “CHE BOMBA” :o .
In effetti non è che serva chissà che acrobazie in strada per generare emozioni continue ed è ciò che mi piace della ZSX
Fra le curve è quasi fin troppo agile, risponde ad ogni minimo comando con una immediatezza quasi disarmante e ti vien da dire “no...aspetta un attimo…” ;)
Se poi vuoi sentirla girare a giri sopra i 7000, le curve fra i monti arrivano sempre troppo in fretta e ti si smaltono sulla visiera del casco dandoti la perenne impressione “non so se riesco a farla” :shock:; ma alla ZSX basta la tua intenzione :wink: e Lei imposta la linea di curva ideale che i tuoi occhi hanno disegnato e in un attimo ti ritrovi accucciato dietro al cupolino, con la curva oramai alle spalle e lanciato verso la prossima.
Freni e sospensioni sono come li vorrei :ok: , il cambio forse un po’si indurisce con l’uso ma neanche tanto.
La posizione di guida è favolosa anche se la sella un pelo più morbida gioverebbe alle chiappe vecchiotte come le mie.
Difetti grandi quindi non ne ha. Pregi tantissimi. Qualcuno si lamenta delle vibrazioni agli alti giri, ma sono li apposta per farti capire che, se non te ne sei accorto, stai già VOLANDO…ma dove vuoi andare di più? :)

belle parole :o

_________________
l'acqua spaventa gli zetisti, ma solo nei bicchieri :beer:
Alverman: "la scimmia é l'asse fratello, ricorda, la scimmia é l'asse" :gianni:
:cuore: La mia zetona.. (clicca QUI) :cuore:
L'arrogante Multi 1200S (clicca QUI) :cavallino:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Recensioni possessori z1000sx 2017
MessaggioInviato: lun ago 07, 2017 10:32 am 
Non connesso
Neofita
Neofita
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 05, 2017 6:09 pm
Messaggi: 76
Sesso: M
Provincia: L'Aquila
Fbrex ha scritto:
Ieri sera mentre facevo un po’ di manutenzione alla catena della ZSX :wink: , pulizia, ingrassaggio e regolazione tensione, facevo qualche confronto teorico con le moto precedentemente possedute. :roll:
Gli ultimi due boxer BMW certo erano moto di gran gusto con coppia generosa (il 1200) e divertente :ok: :moto: :moto: ma per le quali ho sempre tenuto un certo distacco, erano più “mezzi” che moto.
Sì, le funzioni erano le stesse ma non c’era… emozione :oops: .
I viaggi fatti erano corposi giri in scioltezza, con qualche goliardica curva al limite delle gomme, ok, impensabile dire che non fosse piacevole perché i mezzi erano e sono validi.
Ma con la ZSX è un’altra cosa :o .
Ha un’anima che, anche se non ho percorso chissà quanti km, si avverte sin da subito.
Anche la sola accensione, questi 4 pistoni che si animano, dà quel brivido strano lungo la schiena e il cervello che ti dice “CHE BOMBA” :o .
In effetti non è che serva chissà che acrobazie in strada per generare emozioni continue ed è ciò che mi piace della ZSX
Fra le curve è quasi fin troppo agile, risponde ad ogni minimo comando con una immediatezza quasi disarmante e ti vien da dire “no...aspetta un attimo…” ;)
Se poi vuoi sentirla girare a giri sopra i 7000, le curve fra i monti arrivano sempre troppo in fretta e ti si smaltono sulla visiera del casco dandoti la perenne impressione “non so se riesco a farla” :shock:; ma alla ZSX basta la tua intenzione :wink: e Lei imposta la linea di curva ideale che i tuoi occhi hanno disegnato e in un attimo ti ritrovi accucciato dietro al cupolino, con la curva oramai alle spalle e lanciato verso la prossima.
Freni e sospensioni sono come li vorrei :ok: , il cambio forse un po’si indurisce con l’uso ma neanche tanto.
La posizione di guida è favolosa anche se la sella un pelo più morbida gioverebbe alle chiappe vecchiotte come le mie.
Difetti grandi quindi non ne ha. Pregi tantissimi. Qualcuno si lamenta delle vibrazioni agli alti giri, ma sono li apposta per farti capire che, se non te ne sei accorto, stai già VOLANDO…ma dove vuoi andare di più? :)


...ma alla ZSX basta la tua intenzione :wink: e Lei imposta la linea di curva ideale che i tuoi occhi hanno disegnato e in un attimo ti ritrovi accucciato dietro al cupolino, con la curva oramai alle spalle e lanciato verso la prossima...
io non ho rilevato questa rapidità nel fare le curve, anzi, quando provi a fare davvero sul serio, i freni rispondono ancora bene, ma la forcella è davvero troppo cedevole e la moto tende ad andare dritta e non prendere la corda. Non puoi affatto permetterti ingressi in curva fulminei, o ancora magari con il freno leggermente pinzato... L'unica soluzione è frenare con anticipo e poi metterla in curva, ma anche in questo caso bisogna lavorare per farle prendere la corda. E' una gran moto, ma con l'assetto originale non è adatta ad una guida un po' più ignorante. Per questo vorrei intervenire su forcella e mono posteriore...
In parte credo sia colpa anche delle bridgestone S20, ottime quando entrano in temperatura, bel grip, ed ottima durata, ma non ci sono entrato perfettamente in sintonia. Adesso monterò delle diablo rosso III e vediamo come va... Fatto anche questo tentativo, se la situazione non migliora, proverò ad intervenire sui registri. Se non si ottiene ancora nulla, chiamerò un sospensionista e vedrò di aggiornare le cartucce delle forcelle e mettere un mono posteriore un po' più performante. Magari la snaturerò un po' nella funzione turistica (la Zeta va davvero bene, copia perfettamente asfalto e sconnessioni), ma preferirei fosse poco meno comoda e poco più sportiva


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Recensioni possessori z1000sx 2017
MessaggioInviato: mer ago 09, 2017 5:52 pm 
Non connesso
Pilota
Pilota
Avatar utente

Iscritto il: gio nov 17, 2011 12:18 pm
Messaggi: 3900
Località: Rimini
Nome: Benedetto
Moto: Artemisia - z1ooosx
Sesso: M
Provincia: Rimini
fingolfin77 ha scritto:
Fbrex ha scritto:
Ieri sera mentre facevo un po’ di manutenzione alla catena della ZSX :wink: , pulizia, ingrassaggio e regolazione tensione, facevo qualche confronto teorico con le moto precedentemente possedute. :roll:
Gli ultimi due boxer BMW certo erano moto di gran gusto con coppia generosa (il 1200) e divertente :ok: :moto: :moto: ma per le quali ho sempre tenuto un certo distacco, erano più “mezzi” che moto.
Sì, le funzioni erano le stesse ma non c’era… emozione :oops: .
I viaggi fatti erano corposi giri in scioltezza, con qualche goliardica curva al limite delle gomme, ok, impensabile dire che non fosse piacevole perché i mezzi erano e sono validi.
Ma con la ZSX è un’altra cosa :o .
Ha un’anima che, anche se non ho percorso chissà quanti km, si avverte sin da subito.
Anche la sola accensione, questi 4 pistoni che si animano, dà quel brivido strano lungo la schiena e il cervello che ti dice “CHE BOMBA” :o .
In effetti non è che serva chissà che acrobazie in strada per generare emozioni continue ed è ciò che mi piace della ZSX
Fra le curve è quasi fin troppo agile, risponde ad ogni minimo comando con una immediatezza quasi disarmante e ti vien da dire “no...aspetta un attimo…” ;)
Se poi vuoi sentirla girare a giri sopra i 7000, le curve fra i monti arrivano sempre troppo in fretta e ti si smaltono sulla visiera del casco dandoti la perenne impressione “non so se riesco a farla” :shock:; ma alla ZSX basta la tua intenzione :wink: e Lei imposta la linea di curva ideale che i tuoi occhi hanno disegnato e in un attimo ti ritrovi accucciato dietro al cupolino, con la curva oramai alle spalle e lanciato verso la prossima.
Freni e sospensioni sono come li vorrei :ok: , il cambio forse un po’si indurisce con l’uso ma neanche tanto.
La posizione di guida è favolosa anche se la sella un pelo più morbida gioverebbe alle chiappe vecchiotte come le mie.
Difetti grandi quindi non ne ha. Pregi tantissimi. Qualcuno si lamenta delle vibrazioni agli alti giri, ma sono li apposta per farti capire che, se non te ne sei accorto, stai già VOLANDO…ma dove vuoi andare di più? :)


...ma alla ZSX basta la tua intenzione :wink: e Lei imposta la linea di curva ideale che i tuoi occhi hanno disegnato e in un attimo ti ritrovi accucciato dietro al cupolino, con la curva oramai alle spalle e lanciato verso la prossima...
io non ho rilevato questa rapidità nel fare le curve, anzi, quando provi a fare davvero sul serio, i freni rispondono ancora bene, ma la forcella è davvero troppo cedevole e la moto tende ad andare dritta e non prendere la corda. Non puoi affatto permetterti ingressi in curva fulminei, o ancora magari con il freno leggermente pinzato... L'unica soluzione è frenare con anticipo e poi metterla in curva, ma anche in questo caso bisogna lavorare per farle prendere la corda. E' una gran moto, ma con l'assetto originale non è adatta ad una guida un po' più ignorante. Per questo vorrei intervenire su forcella e mono posteriore...
In parte credo sia colpa anche delle bridgestone S20, ottime quando entrano in temperatura, bel grip, ed ottima durata, ma non ci sono entrato perfettamente in sintonia. Adesso monterò delle diablo rosso III e vediamo come va... Fatto anche questo tentativo, se la situazione non migliora, proverò ad intervenire sui registri. Se non si ottiene ancora nulla, chiamerò un sospensionista e vedrò di aggiornare le cartucce delle forcelle e mettere un mono posteriore un po' più performante. Magari la snaturerò un po' nella funzione turistica (la Zeta va davvero bene, copia perfettamente asfalto e sconnessioni), ma preferirei fosse poco meno comoda e poco più sportiva



Cambia le gomme :wink:
Io non riuscivo a guidarla con le S20 :buh:
Vedrai che con le Rosso III diventa un'altra moto :ok:

Imho naturalmente :wink:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Recensioni possessori z1000sx 2017
MessaggioInviato: gio ago 10, 2017 9:30 am 
Non connesso
Fermone
Fermone
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 31, 2017 5:26 pm
Messaggi: 15
Nome: Alberto
Sesso: M
Provincia: Monza e della Brianza
fingolfin77 ha scritto:
Fbrex ha scritto:
Non puoi affatto permetterti ingressi in curva fulminei, o ancora magari con il freno leggermente pinzato... L'unica soluzione è frenare con anticipo e poi metterla in curva, ma anche in questo caso bisogna lavorare per farle prendere la corda. E' una gran moto, ma con l'assetto originale non è adatta ad una guida un po' più ignorante. Per questo vorrei intervenire su forcella e mono posteriore...
In parte credo sia colpa anche delle bridgestone S20,


Quanti km hai fatto, è possibile che l'anteriore sia un po usurato? Chiedo questo perchè invece io l'ho trovata abbastanza permissiva nella fase di ingresso curva, anche quando entri con i freni un po pinzati. Poi sugli ingressi in curva fulminei bisognerebbe ricordarsi che la Zetona in ordine di marcia passa i 240kg... e il giudizio non può prescindere da questo dato, ciononostante io la trovo cmq abbastanza veloce come inserimento. Poi le S20 sono decisamente più votate al turismo, con un altro paio di scarpe cambiarebbe anche la musica...
Secondo me.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Recensioni possessori z1000sx 2017
MessaggioInviato: ven ago 11, 2017 7:45 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 05, 2017 6:09 pm
Messaggi: 76
Sesso: M
Provincia: L'Aquila
mugello ha scritto:
fingolfin77 ha scritto:
Fbrex ha scritto:
Non puoi affatto permetterti ingressi in curva fulminei, o ancora magari con il freno leggermente pinzato... L'unica soluzione è frenare con anticipo e poi metterla in curva, ma anche in questo caso bisogna lavorare per farle prendere la corda. E' una gran moto, ma con l'assetto originale non è adatta ad una guida un po' più ignorante. Per questo vorrei intervenire su forcella e mono posteriore...
In parte credo sia colpa anche delle bridgestone S20,


Quanti km hai fatto, è possibile che l'anteriore sia un po usurato? Chiedo questo perchè invece io l'ho trovata abbastanza permissiva nella fase di ingresso curva, anche quando entri con i freni un po pinzati. Poi sugli ingressi in curva fulminei bisognerebbe ricordarsi che la Zetona in ordine di marcia passa i 240kg... e il giudizio non può prescindere da questo dato, ciononostante io la trovo cmq abbastanza veloce come inserimento. Poi le S20 sono decisamente più votate al turismo, con un altro paio di scarpe cambiarebbe anche la musica...
Secondo me.


Sono abituato a moto che non sono proprio dei pesi piuma. Guido una diavel e nonostante la mole, è molto più reattiva nei cambi di direzione e negli ingressi in curva. Con le gomme ho fatto 5000km (record per me) ma il problema l'ho avvertito da subito, anche a gomme nuove. La forcella è davvero morbidona e neanche il mono posteriore è un portento. Comunque la moto è un'ottima tuttofare e se ci prendi le misure con queste sue caratteristiche, porti davvero un buon passo.
Le gomme le ho cambiate qualche giorno fa. Ho messo le diablo rosso III ma ancora non riesco a fare un giro come si deve


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Recensioni possessori z1000sx 2017
MessaggioInviato: mar ago 15, 2017 10:18 pm 
Non connesso
Fermone
Fermone

Iscritto il: ven gen 10, 2014 3:51 am
Messaggi: 27
Nome: yuri
Moto: Z1000sx '17
Sesso: M
Provincia: Aosta
Ciao; da dieci giorni ho cambiato la mia vecchia zsx con la nuova; più bella, mi paice, mi trovo bene; ma il cambio kawasaki fa sempre cacare.Le marce alte non sempre entrano subito e non vorrei ritrovarmi con lo stesso problema della zsx del 14 a cui dovemmo far cambiare 3a e 4a a 10000km perché saltavano mentre andavi. :-( Un peccato perché è la MIA moto per tutto il resto. Tocco bene anche se son nano, in due si sta comodi, il motore risponde bene, anche se ora sono in rodaggio e lo sto facendo come indicato nel libretto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Recensioni possessori z1000sx 2017
MessaggioInviato: mer ago 16, 2017 7:16 am 
Non connesso
Pilota
Pilota
Avatar utente

Iscritto il: gio nov 17, 2011 12:18 pm
Messaggi: 3900
Località: Rimini
Nome: Benedetto
Moto: Artemisia - z1ooosx
Sesso: M
Provincia: Rimini
pikioghiabio ha scritto:
Ciao; da dieci giorni ho cambiato la mia vecchia zsx con la nuova; più bella, mi paice, mi trovo bene; ma il cambio kawasaki fa sempre cacare.Le marce alte non sempre entrano subito e non vorrei ritrovarmi con lo stesso problema della zsx del 14 a cui dovemmo far cambiare 3a e 4a a 10000km perché saltavano mentre andavi. :-( Un peccato perché è la MIA moto per tutto il resto. Tocco bene anche se son nano, in due si sta comodi, il motore risponde bene, anche se ora sono in rodaggio e lo sto facendo come indicato nel libretto.



Anche nella mia il cambio faceva le bizze ma in scalata....
Dopo il cambio olio del tagliando dei 1000 km è diventato perfetto.
Prova ad aspettare e dopo falla controllare .

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Recensioni possessori z1000sx 2017
MessaggioInviato: ven ago 18, 2017 8:57 am 
Non connesso
Neofita
Neofita
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 05, 2017 6:09 pm
Messaggi: 76
Sesso: M
Provincia: L'Aquila
Gomme cambiate. Messe le Diablo Rosso III, fatto un primo giretto.
La moto va sensibilmente meglio. La mia impressione è che sembri "meno agile" nei cambi di direzione, ma credo sia dovuto al diverso profilo della gomma stessa. Sensazione di stabilità in ingresso decisamente migliore (con le s20, fino a quando non la mettevi in curva, avevo sempre l'impressione di scivolare, poi arrivava la sensazione di stabilità). Le S20 hanno avuto una buona durata, ma su questa moto non le rimonterei. Con le Rosso III ci vuole un po' più di forza nella guida, ma la moto va decisamente meglio.
Le carenze all'assetto, almeno per come guido io (sospensioni fin troppo cedevoli) restano, anche se attuttite da un grip in ingresso decisamente migliore.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Recensioni possessori z1000sx 2017
MessaggioInviato: lun ago 21, 2017 2:25 pm 
Non connesso
Pilota
Pilota
Avatar utente

Iscritto il: gio nov 17, 2011 12:18 pm
Messaggi: 3900
Località: Rimini
Nome: Benedetto
Moto: Artemisia - z1ooosx
Sesso: M
Provincia: Rimini
fingolfin77 ha scritto:
Gomme cambiate. Messe le Diablo Rosso III, fatto un primo giretto.
La moto va sensibilmente meglio. La mia impressione è che sembri "meno agile" nei cambi di direzione, ma credo sia dovuto al diverso profilo della gomma stessa. Sensazione di stabilità in ingresso decisamente migliore (con le s20, fino a quando non la mettevi in curva, avevo sempre l'impressione di scivolare, poi arrivava la sensazione di stabilità). Le S20 hanno avuto una buona durata, ma su questa moto non le rimonterei. Con le Rosso III ci vuole un po' più di forza nella guida, ma la moto va decisamente meglio.
Le carenze all'assetto, almeno per come guido io (sospensioni fin troppo cedevoli) restano, anche se attuttite da un grip in ingresso decisamente migliore.



Continuo ad avere sensazioni diametralmente opposte alle tue :wink:
Io mi ci trovo da dio e con le Rosso III finalmente ha acquistato una stabilità che con le S20 era sconosciuta :nono:
Mi piace tantissimo il suo anteriore che ti trasmette veramente tutto quello che sta succedendo e questo mi da una fiducia immensa :guru:
Per me è la moto perfetta <3

Imho naturalmente :ok:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Recensioni possessori z1000sx 2017
MessaggioInviato: mar ago 22, 2017 2:45 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 05, 2017 6:09 pm
Messaggi: 76
Sesso: M
Provincia: L'Aquila
pacioccone66 ha scritto:
fingolfin77 ha scritto:
Gomme cambiate. Messe le Diablo Rosso III, fatto un primo giretto.
La moto va sensibilmente meglio. La mia impressione è che sembri "meno agile" nei cambi di direzione, ma credo sia dovuto al diverso profilo della gomma stessa. Sensazione di stabilità in ingresso decisamente migliore (con le s20, fino a quando non la mettevi in curva, avevo sempre l'impressione di scivolare, poi arrivava la sensazione di stabilità). Le S20 hanno avuto una buona durata, ma su questa moto non le rimonterei. Con le Rosso III ci vuole un po' più di forza nella guida, ma la moto va decisamente meglio.
Le carenze all'assetto, almeno per come guido io (sospensioni fin troppo cedevoli) restano, anche se attuttite da un grip in ingresso decisamente migliore.



Continuo ad avere sensazioni diametralmente opposte alle tue :wink:
Io mi ci trovo da dio e con le Rosso III finalmente ha acquistato una stabilità che con le S20 era sconosciuta :nono:
Mi piace tantissimo il suo anteriore che ti trasmette veramente tutto quello che sta succedendo e questo mi da una fiducia immensa :guru:
Per me è la moto perfetta <3

Imho naturalmente :ok:


Beh, ovvio, ognuno ha uno modo diverso di guidare e tende a preferire una o l'altra moto. Non dico che la moto non va bene (in curva si riesce a strisciare le pedane senza troppa difficoltà), ma gli ingressi in curva devono essere accompagnati frenando un po' prima ed usando una guida molto tonda. Se si forza un po di più la moto tende ad andare dritta e trovare difficilmente la corda. Con le s20 il problema era ancora più accentuato causa (forse solo una mia impressione) una spiacevole sensazione di scivolamento quando mettevi in piega la moto che poi veniva meno una volta entrati in curva. Con le diablo almeno questa sensazione non ce l'ho più.
Con la z1000sx non puoi tirare staccatoni oppure fare ingressi fulminei in curva, devi guidare tondo e tranquillo. Non dipende dalla mole della moto. Io ho anche una ducati diavel che non è proprio un fringuello, ma fai ingressi in curva e cambi di direzione impensabili con la z1000sx. Per me il comparto sospensioni della Zeta non è a livello della moto. Non riesco neanche a trovare dei kit di cartucce per la forcella, ma credo che la lascerò così, alla fine è una sport tourer e fa bene il suo lavoro. Forse per i miei gusti sarebbe stata più congeniale una ducati supersport o una z1000r...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Recensioni possessori z1000sx 2017
MessaggioInviato: mar ago 22, 2017 4:04 pm 
Non connesso
Pilota
Pilota
Avatar utente

Iscritto il: gio nov 17, 2011 12:18 pm
Messaggi: 3900
Località: Rimini
Nome: Benedetto
Moto: Artemisia - z1ooosx
Sesso: M
Provincia: Rimini
fingolfin77 ha scritto:
pacioccone66 ha scritto:
fingolfin77 ha scritto:
Gomme cambiate. Messe le Diablo Rosso III, fatto un primo giretto.
La moto va sensibilmente meglio. La mia impressione è che sembri "meno agile" nei cambi di direzione, ma credo sia dovuto al diverso profilo della gomma stessa. Sensazione di stabilità in ingresso decisamente migliore (con le s20, fino a quando non la mettevi in curva, avevo sempre l'impressione di scivolare, poi arrivava la sensazione di stabilità). Le S20 hanno avuto una buona durata, ma su questa moto non le rimonterei. Con le Rosso III ci vuole un po' più di forza nella guida, ma la moto va decisamente meglio.
Le carenze all'assetto, almeno per come guido io (sospensioni fin troppo cedevoli) restano, anche se attuttite da un grip in ingresso decisamente migliore.



Continuo ad avere sensazioni diametralmente opposte alle tue :wink:
Io mi ci trovo da dio e con le Rosso III finalmente ha acquistato una stabilità che con le S20 era sconosciuta :nono:
Mi piace tantissimo il suo anteriore che ti trasmette veramente tutto quello che sta succedendo e questo mi da una fiducia immensa :guru:
Per me è la moto perfetta <3

Imho naturalmente :ok:


Beh, ovvio, ognuno ha uno modo diverso di guidare e tende a preferire una o l'altra moto. Non dico che la moto non va bene (in curva si riesce a strisciare le pedane senza troppa difficoltà), ma gli ingressi in curva devono essere accompagnati frenando un po' prima ed usando una guida molto tonda. Se si forza un po di più la moto tende ad andare dritta e trovare difficilmente la corda. Con le s20 il problema era ancora più accentuato causa (forse solo una mia impressione) una spiacevole sensazione di scivolamento quando mettevi in piega la moto che poi veniva meno una volta entrati in curva. Con le diablo almeno questa sensazione non ce l'ho più.
Con la z1000sx non puoi tirare staccatoni oppure fare ingressi fulminei in curva, devi guidare tondo e tranquillo. Non dipende dalla mole della moto. Io ho anche una ducati diavel che non è proprio un fringuello, ma fai ingressi in curva e cambi di direzione impensabili con la z1000sx. Per me il comparto sospensioni della Zeta non è a livello della moto. Non riesco neanche a trovare dei kit di cartucce per la forcella, ma credo che la lascerò così, alla fine è una sport tourer e fa bene il suo lavoro. Forse per i miei gusti sarebbe stata più congeniale una ducati supersport o una z1000r...



Credo che "il problema" sia tutto qui ..... :wink:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Recensioni possessori z1000sx 2017
MessaggioInviato: mar ago 22, 2017 6:22 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita

Iscritto il: mer giu 21, 2017 2:45 pm
Messaggi: 151
Nome: Alessio
Moto: Z1000Sx
Sesso: M
Provincia: Viterbo
La sensazione che con le gomme originali tenda un po' a scivolare l'ho percepita più di una volta. Sto a 2500 km per cui ho ancora tempo prima di cambiare gomme, ma penso di provare qualcosa di diverso...
Poi, per la mia guida tutto sommato tranquilla, continuo ad essere entusiasta


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Recensioni possessori z1000sx 2017
MessaggioInviato: mar ago 22, 2017 6:24 pm 
Non connesso
Supporter 2016
Supporter 2016
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 10, 2014 11:27 am
Messaggi: 2332
Località: tra Faenza e Imola
Nome: Andrea
Moto: z1000sx 2017
Sesso: M
Provincia: Ravenna
Io amo questa moto...la trovo perfetta in tutto...non la vorrei diversa neanche di una vite ( infatti è già la seconda che compro ) . Se comunque non ti convince fingolfin77. ...fai bene a cambiarla...evidentemente hai sbagliato acquisto :wink: :ok:

_________________
Immagine

Non è una supersportiva...non è una manubriona...quindi è una SEMIMANUBRIONA !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Recensioni possessori z1000sx 2017
MessaggioInviato: mar ago 22, 2017 6:26 pm 
Non connesso
Pilota
Pilota
Avatar utente

Iscritto il: gio nov 17, 2011 12:18 pm
Messaggi: 3900
Località: Rimini
Nome: Benedetto
Moto: Artemisia - z1ooosx
Sesso: M
Provincia: Rimini
AleCri ha scritto:
La sensazione che con le gomme originali tenda un po' a scivolare l'ho percepita più di una volta. Sto a 2500 km per cui ho ancora tempo prima di cambiare gomme, ma penso di provare qualcosa di diverso...
Poi, per la mia guida tutto sommato tranquilla, continuo ad essere entusiasta



Le S20 di primo equipaggiamento sono penose :buh:
Vedrai che quando le cambierai ti troverai tra le mani un'altra moto :moto: :guru:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Recensioni possessori z1000sx 2017
MessaggioInviato: mer ago 23, 2017 11:48 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita

Iscritto il: mer giu 21, 2017 2:45 pm
Messaggi: 151
Nome: Alessio
Moto: Z1000Sx
Sesso: M
Provincia: Viterbo
Ne sono convinto. A forza. Di leggerne, penso di provare anche io le rosso III


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 235 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11, 12  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a: