Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: passaggio da z1000 a tuono v4r aprc (recensione)
MessaggioInviato: dom set 13, 2015 12:28 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita

Iscritto il: lun mar 19, 2012 11:41 am
Messaggi: 52
Località: brescia
Nome: claudio
Moto: tuono v4r ex z1000
Provincia: Brescia
Condivido questa mia esperienza e le relative considerazioni con gli amici zetisti, per dare qualche indicazione (soggettiva) sul passaggio dalla zetona 2013 alla tuono v4r 1000 2014.

Dopo 3 stagioni con la Zeta 1000 ho deciso di passare alla famosa tuono v4r, ingolosito dai risultati di prove e test letti sulle riviste del settore.
Tralascio i dettagli economici e considerazioni estetiche per passare direttamente alla scelta: tuono usata del 2014 con aprc ed abs (bianca).

Appena salito in sella mi sento a disagio, la moto e' scomoda rispetto alla Kawa. La posizione e' caricata sui polsi e la sella dura. Stessa cosa per il mono, duro.
Le marce sono moltoooo lunghe ( anche se monta pignone -1).
Non e' possibile procedere a 50km/h in sesta e neppure in quinta marcia. Riprendendo da queste basse andature con marce alte la moto e' lenta. Vibra, scalcia ma non entusiasma. Il cambio alle basse velocita' e' un po' duro, sembra non voglia cambiare.
Quindi posso dire che la zetona alle basse andature e' piu' godibile, fluida, comoda e riprende con forza impressionante senza esitare.
Aumentando il ritmo, diciamo "procedendo allegramente", le cose per la tuono migliorano.
La moto e' piu' agile della kawa e le difficolta' al cambio spariscono. Si guida veloci senza fare troppa fatica. A queste andature la zeta richiede un impegno fisico maggiore per farla piegare da una parte all'altra. Qui emerge il primo problema che avevo con la zetona; allarga la traettoria. Provando la tuono lo si percepisce chiaramente.
Aumentando ancora il ritmo, diciamo "spingendo a fondo" le cose cambiano ancora.
La tuono e' agile e davvero precisa nel percorrere le curve, il motore e' superiore alla zeta sopratutto oltre certe velocita', dove kawa rallenta la progressione la tuono spinge ancora.
Un punto a favore della kawa e' la frenata; la tuono frena meno, bisogna strizzare molto la leva. Comunque ci vuole qualche metro in piu per fermarsi.
Parlando di frenata, la tuono pero' ha il vantaggio di entrare in curva con il freno tirato ed inserirsi senza problemi. La kawa invece mi dava problemi, frenando faticavo a farla piegare.

Concludendo: alle basse velocita', nel traffico, nella frenata o nella comodita' preferivo la zetona. Spingendo un po' la zeta e' solo piu' difficile da girare tra una curva e l'altra.
Spingendo forte, la tuono e' piu' performante, precisa ed agile. Il cambio elettronico e' un grande aiuto, sopratutto per la stabilita' della moto nelle accelerazioni in curva.
I freni della tuono sono da migliorare, magari con una pompa radiale racing.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: passaggio da z1000 a tuono v4r aprc (recensione)
MessaggioInviato: dom set 13, 2015 4:08 pm 
Non connesso
Spriss Man
Spriss Man
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 03, 2004 3:13 pm
Messaggi: 58747
Località: Urbisaglia MC
Nome: il "non ultimo"
Moto: Tuono V4 Factory
Sesso: M
Provincia: Macerata
Frenata migliore per la Z?
Mi sembra strano...
Visto che si tratta di una moto usata si sicuro che tutto l'impianto sua un piena forma?
Non è un mistero l'origine della Tuono, e questo porta i contro da te evidenziati, ma per me è una moto da sbavo!

inviato dal mio neurone buono con tapatalk

_________________
amicoamme ANUBI!

- V4 FACTORY -
Immagine

2006 Cortona, KawaDay Imola, Foligno - 2007 Magione - 2008 Kawa Day Misano - 2010 Saltino - 2011 Amiata, Zday Adria - 2012 Camerino, Zday Adria - 2013 Chianti, Zday Modena, 10° Z.it - 2014 Predazzo - 2015 TT Amiata - 2016 Città di Castello - 2017 Raduno dei Leoni

IMPERO TRICOLORE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: passaggio da z1000 a tuono v4r aprc (recensione)
MessaggioInviato: dom set 13, 2015 4:23 pm 
Non connesso
Spammer
Spammer
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 13, 2006 7:46 pm
Messaggi: 15846
Località: ...palude...
Moto: ..non son buono...
Sesso: M
Provincia: Monza e della Brianza
guarda io ho una 2012 e ho provato i 50km/h in 5a... si strappa un pochino visto che è un doppio bicilindrico, non è mansueto e lineare come un 4 o un 3.

ma dire che è inguidabile, personalmente no neanche nel traffico cittadino e neanche andando a codice.
non ribaltavo con tanta facilità in un destra sinistra destra neanche la speed che è lunga la metà :lol3: :lol3: :lol3:
quando il ritmo si alza è la morte sua non ce nè per nessuno.

posso solo dirti che ci è voluto un po di utilizzo per capire come guidarla e per sistemare il settings dell'aprc.
quest'anno ci ho fatto il raduno e dopo 600km in giornata neanche un problema alle chiappe di scomodità o stanchezza.

Prova a far controllare/tarare le sospensioni per un settings piu adeguato a te ;)
Per la frenata, non mi esprimo perchè io ho braking con brembo M4 e Brembo RCS, che in abbinata alla pastiglie che monto mi trovo da dio.
Pero di serie monta impianto frenante Brembo Serie Oro che nettamente superiore a quello kawa.

Problema al cambio mai riscontrato. unica nota utilizzare solo oli dettati da aprilia, non usare altro.
Io ho fissa maniacale e cambio olio ogni 5000km

Cmq miei impressioni e felicità dopo 2 anni di utilizzo ;)

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: passaggio da z1000 a tuono v4r aprc (recensione)
MessaggioInviato: dom set 13, 2015 6:34 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita

Iscritto il: lun mar 19, 2012 11:41 am
Messaggi: 52
Località: brescia
Nome: claudio
Moto: tuono v4r ex z1000
Provincia: Brescia
Kawa-Nero ha scritto:
Frenata migliore per la Z?
Mi sembra strano...
Visto che si tratta di una moto usata si sicuro che tutto l'impianto sua un piena forma?
Non è un mistero l'origine della Tuono, e questo porta i contro da te evidenziati, ma per me è una moto da sbavo!

inviato dal mio neurone buono con tapatalk


No, non sono sicuro che l'impianto sia perfetto (dato che e' usato). Controllando i dischi sembrano o.k. ma le pastiglie potrebbero essere "cotte".
Non ho dei rilevamenti sulla frenata delle due moto, ho fatto delle prove sui percorsi abituali cercando di simulare staccate simili.
La sensazione e' che la tuono frena meno !!! La pompa e' assiale e devo premere di piu' la leva. La zetona la fermavo usando solo due dita e mi pareva avesse un attacco di frenata piu' incisivo.
Infine; ho visitato il forum aprilia e molti hanno modificato gli impianti frenanti con pompa radiale e pastiglie piu' performanti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: passaggio da z1000 a tuono v4r aprc (recensione)
MessaggioInviato: dom set 13, 2015 7:01 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita

Iscritto il: lun mar 19, 2012 11:41 am
Messaggi: 52
Località: brescia
Nome: claudio
Moto: tuono v4r ex z1000
Provincia: Brescia
Prunk ha scritto:
guarda io ho una 2012 e ho provato i 50km/h in 5a... si strappa un pochino visto che è un doppio bicilindrico, non è mansueto e lineare come un 4 o un 3.

ma dire che è inguidabile, personalmente no neanche nel traffico cittadino e neanche andando a codice.
non ribaltavo con tanta facilità in un destra sinistra destra neanche la speed che è lunga la metà :lol3: :lol3: :lol3:
quando il ritmo si alza è la morte sua non ce nè per nessuno.

posso solo dirti che ci è voluto un po di utilizzo per capire come guidarla e per sistemare il settings dell'aprc.
quest'anno ci ho fatto il raduno e dopo 600km in giornata neanche un problema alle chiappe di scomodità o stanchezza.

Prova a far controllare/tarare le sospensioni per un settings piu adeguato a te ;)
Per la frenata, non mi esprimo perchè io ho braking con brembo M4 e Brembo RCS, che in abbinata alla pastiglie che monto mi trovo da dio.
Pero di serie monta impianto frenante Brembo Serie Oro che nettamente superiore a quello kawa.

Problema al cambio mai riscontrato. unica nota utilizzare solo oli dettati da aprilia, non usare altro.
Io ho fissa maniacale e cambio olio ogni 5000km

Cmq miei impressioni e felicità dopo 2 anni di utilizzo ;)


Ho percorso solo 700 km e devo certamente capire la moto e come settarla.
Per la frenata, forse l'abs incide su qualche variabile. Comunque se molti montano una radiale, ci sara' un motivo.

La tuono non e' inguidabile a 50 km/h ma di certo non riprende da tale velocita' come la zetona. Sopratutto i primi metri; cioe' da 50 a 100 km/h preferisco la spinta e la fluidita' della kawa.

Infine per il cambio; gli innesti alle basse velocita' non sono fluidi come sulle kawa oppure suzuki ma sara' mia premura fargli fare un controllo all'assistenza aprilia dato che ha ancora la garanzia.

Moto sempre tagliandata Aprila (tutto registrato).

Detto questo preciso che sono stra-felice della moto. Veramente eccezzionale, come precisione e prestazioni. Le caratteristiche erano a mia conoscenza e l'ho acquistata proprio per la sua vocazione estrema. Non vedo l'ora di andare in pista.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: passaggio da z1000 a tuono v4r aprc (recensione)
MessaggioInviato: mar ago 09, 2016 10:37 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita

Iscritto il: lun mar 19, 2012 11:41 am
Messaggi: 52
Località: brescia
Nome: claudio
Moto: tuono v4r ex z1000
Provincia: Brescia
Concludo questa recensione dopo aver percorso 5.500 km con la tuono e dopo la giornata in pista.

Confermo quanto scritto in precedenza ed aggiungo:
la tuono è veramente una moto estrema, nata per correre.
Si esprime al meglio proprio al limite.
Quindi vi racconto le differenze in pista rispetto alla z 1000.
Ho girato a Franciacorta (BS) in una pista corta (circa 2.5 km) e molto tecnica.
Dopo un necessario momento di apprendimento ho iniziato a spingere al "mio massimo" e nonostante la mia sensazione non fosse buona, cioè mi sentivo più lento rispetto alla z1000 il rilevamento cronometrico diceva il contrario.
Il motore è potentissimo (mappa T) ed in accelerazione il manubrio sbacchettava troppo costringendomi a cercare una soluzione. Risolto salendo letteralmente sulle pedane e spingendomi in avanti sul serbatoio.
Le percorrenze al punto di corda sono in linea con quelle che avevo con la zetona, ma la tuono tiene meglio la linea ed i freni rimangono performanti anche dopo alcuni giri.
Qui posso dire di aver frenato al limite ed ho capito che in strada non sfruttavo al massimo l'impianto.
La zetona invece frenava meno dopo alcuni giri.
Il cambio elettronico aiuta molto in stabilità.

Ora tanto per dare qualche dato.....anche se in pista non si deve guardare il contachilometri...un'occhiata l'ho data per farmi un'idea.
Sul rettilineo di partenza dove si raggiunge la massima velocità con la zetona arrivavo a 203/204 km/h mentre con la tuono arrivo a 219/220.

Passando ai tempi premetto che sono un motociclista della domenica, non un amatore ne tantomeno un pilota.
Il tempo sul giro con la zetona è stato 1.29.7 poi altri giri forse un po' meglio ma non siamo riusciti a rilevare. Comunque giravo con altro ragazzo che girava in 1.27.5 e restavo ogni giro un po' indietro.
Con la tuono ho fatto al meglio 1.25.1
Quindi nettamente meglio con la tuono anche se ripeto.....dalla moto non mi sono accorto di tutta questa differenza.
Tornerò in pista con gli strumenti per regolare le sospensioni perché ho girato con il setting stradale.

Concludo!
La tuono è eccellente in pista ed in quelle condizioni dove si spinge forte però bisogna sacrificarsi sul confort, affidabilità, consumi.
La zetona rimane per me una grande moto per il motogiro oppure per tirare forte con la consapevolezza che al limite "ha dei limiti".
Due moto differenti ma ugualmente valide!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: passaggio da z1000 a tuono v4r aprc (recensione)
MessaggioInviato: mer ago 10, 2016 8:10 am 
Non connesso
Spriss Man
Spriss Man
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 03, 2004 3:13 pm
Messaggi: 58747
Località: Urbisaglia MC
Nome: il "non ultimo"
Moto: Tuono V4 Factory
Sesso: M
Provincia: Macerata
Capisco che la tuono abbia degli aspetti "negativi", ma io la trovo tremendamente affascinante in ogni aspetto

Inviato dal mio neurone buono...

_________________
amicoamme ANUBI!

- V4 FACTORY -
Immagine

2006 Cortona, KawaDay Imola, Foligno - 2007 Magione - 2008 Kawa Day Misano - 2010 Saltino - 2011 Amiata, Zday Adria - 2012 Camerino, Zday Adria - 2013 Chianti, Zday Modena, 10° Z.it - 2014 Predazzo - 2015 TT Amiata - 2016 Città di Castello - 2017 Raduno dei Leoni

IMPERO TRICOLORE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: passaggio da z1000 a tuono v4r aprc (recensione)
MessaggioInviato: mer ago 10, 2016 10:11 am 
Non connesso
Supporter 2016
Supporter 2016
Avatar utente

Iscritto il: lun giu 18, 2012 11:43 pm
Messaggi: 5524
Nome: Darietto
Moto: Lady Ice / Giallina
Sesso: M
Provincia: Varese
hai intenzione quindi di ritornare a kawa? non sembri molto soddisfatto del mezzo in tuo possesso :(

_________________
:moto: :moto: :moto: :brindiamo: :maria: :ubriachi: :zit: :fico:

2013 Chianti - Z.Day - Z.Compleanno 2014 DoloMITICO - Z.Day 2016 Cinghiali


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: passaggio da z1000 a tuono v4r aprc (recensione)
MessaggioInviato: mer ago 10, 2016 11:42 am 
Non connesso
Spammer
Spammer
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 13, 2006 7:46 pm
Messaggi: 15846
Località: ...palude...
Moto: ..non son buono...
Sesso: M
Provincia: Monza e della Brianza
stratus74 ha scritto:
Concludo questa recensione dopo aver percorso 5.500 km con la tuono e dopo la giornata in pista.

Confermo quanto scritto in precedenza ed aggiungo:
la tuono è veramente una moto estrema, nata per correre.
Si esprime al meglio proprio al limite.
Quindi vi racconto le differenze in pista rispetto alla z 1000.
Ho girato a Franciacorta (BS) in una pista corta (circa 2.5 km) e molto tecnica.
Dopo un necessario momento di apprendimento ho iniziato a spingere al "mio massimo" e nonostante la mia sensazione non fosse buona, cioè mi sentivo più lento rispetto alla z1000 il rilevamento cronometrico diceva il contrario.
Il motore è potentissimo (mappa T) ed in accelerazione il manubrio sbacchettava troppo costringendomi a cercare una soluzione. Risolto salendo letteralmente sulle pedane e spingendomi in avanti sul serbatoio.
Le percorrenze al punto di corda sono in linea con quelle che avevo con la zetona, ma la tuono tiene meglio la linea ed i freni rimangono performanti anche dopo alcuni giri.
Qui posso dire di aver frenato al limite ed ho capito che in strada non sfruttavo al massimo l'impianto.
La zetona invece frenava meno dopo alcuni giri.
Il cambio elettronico aiuta molto in stabilità.

Ora tanto per dare qualche dato.....anche se in pista non si deve guardare il contachilometri...un'occhiata l'ho data per farmi un'idea.
Sul rettilineo di partenza dove si raggiunge la massima velocità con la zetona arrivavo a 203/204 km/h mentre con la tuono arrivo a 219/220.

Passando ai tempi premetto che sono un motociclista della domenica, non un amatore ne tantomeno un pilota.
Il tempo sul giro con la zetona è stato 1.29.7 poi altri giri forse un po' meglio ma non siamo riusciti a rilevare. Comunque giravo con altro ragazzo che girava in 1.27.5 e restavo ogni giro un po' indietro.
Con la tuono ho fatto al meglio 1.25.1
Quindi nettamente meglio con la tuono anche se ripeto.....dalla moto non mi sono accorto di tutta questa differenza.
Tornerò in pista con gli strumenti per regolare le sospensioni perché ho girato con il setting stradale.

Concludo!
La tuono è eccellente in pista ed in quelle condizioni dove si spinge forte però bisogna sacrificarsi sul confort, affidabilità, consumi.
La zetona rimane per me una grande moto per il motogiro oppure per tirare forte con la consapevolezza che al limite "ha dei limiti".
Due moto differenti ma ugualmente valide!!!


sicuramente la pista e giri allegri/spinti è la morte sua, però rimango perplesso su questa tua difficoltà evidenziata nel guidare la moto in città a limite.

Premetto che io ho una 2012 e probabilmente vi saranno delle differenze, ma non evidenzio tutte queste problematiche.
Io uso in strada normalmente la mappa sport e aprc settato a 2 e alterno a 1/3 a seconda delle condizioni meteo.
Ho attivo l'anti wheele e disattivato il "lunch control".

Quali sono i tuoi settaggi dell sistema APRC ?

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: passaggio da z1000 a tuono v4r aprc (recensione)
MessaggioInviato: mer ago 10, 2016 10:43 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita

Iscritto il: lun mar 19, 2012 11:41 am
Messaggi: 52
Località: brescia
Nome: claudio
Moto: tuono v4r ex z1000
Provincia: Brescia
Mi scuso, forse non mi esprimo correttamente e vengo frainteso.
Riformulo:
La tuono è una moto eccezionale per la guida sportiva e per la pista.
Nella guida nel traffico non è inguidabile, ma la zetona essendo meno estrema è più fluida.
Per il giretto con il passeggero è molto scomoda, soprattutto per l'assenza delle maniglie.
La mia ha una modifica al posteriore dove è montato il codone della rsv4.
Il cambio è meno fluido di quello suzuki (usando la frizione). Il cambio elettronico è buono.
Il motore scalda molto, non si può utilizzare la moto con i pantaloni corti.
Qualche problema di affidabilità in più delle jappo ( non entro nei dettagli ).

La ricomprerei???? Si
Torneresti alla zetona??? No

Cosa pensi della zetona???
Grande moto per farci un po' di tutto, in pista ha dei limiti rispetto alla tuono.
Per girare in 2 preferivo la zetona.

Mi auguro di aver chiarito.

P.s. quello che ho scritto non è nulla che non si sappia già; portavo la mia esperienza.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: passaggio da z1000 a tuono v4r aprc (recensione)
MessaggioInviato: mer ago 10, 2016 11:41 pm 
Non connesso
Spriss Man
Spriss Man
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 03, 2004 3:13 pm
Messaggi: 58747
Località: Urbisaglia MC
Nome: il "non ultimo"
Moto: Tuono V4 Factory
Sesso: M
Provincia: Macerata
Ottimo riassunto, e capisco il punto di vista.
Ma ti bannerei per la questione pantaloncini...
:lol3:

Inviato dal mio neurone buono...

_________________
amicoamme ANUBI!

- V4 FACTORY -
Immagine

2006 Cortona, KawaDay Imola, Foligno - 2007 Magione - 2008 Kawa Day Misano - 2010 Saltino - 2011 Amiata, Zday Adria - 2012 Camerino, Zday Adria - 2013 Chianti, Zday Modena, 10° Z.it - 2014 Predazzo - 2015 TT Amiata - 2016 Città di Castello - 2017 Raduno dei Leoni

IMPERO TRICOLORE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: passaggio da z1000 a tuono v4r aprc (recensione)
MessaggioInviato: gio ago 11, 2016 7:53 am 
Non connesso
Neofita
Neofita

Iscritto il: lun mar 19, 2012 11:41 am
Messaggi: 52
Località: brescia
Nome: claudio
Moto: tuono v4r ex z1000
Provincia: Brescia
Ovviamente ho sempre la tuta quando esco, ma se vado a lavarla mi metto comodo....e ribadisco che scalda tantissimo. Il v4 al secondo semaforo rosso comincia a bollire (specificità dei v4).
Volevo mettere una foto ma non sono in grado....non capisco come fare!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: passaggio da z1000 a tuono v4r aprc (recensione)
MessaggioInviato: gio ago 11, 2016 9:50 am 
Non connesso
Spriss Man
Spriss Man
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 03, 2004 3:13 pm
Messaggi: 58747
Località: Urbisaglia MC
Nome: il "non ultimo"
Moto: Tuono V4 Factory
Sesso: M
Provincia: Macerata
stratus74 ha scritto:
Ovviamente ho sempre la tuta quando esco, ma se vado a lavarla mi metto comodo....e ribadisco che scalda tantissimo. Il v4 al secondo semaforo rosso comincia a bollire (specificità dei v4).
Volevo mettere una foto ma non sono in grado....non capisco come fare!



quando rispondi ad un messaggio, sopra la casella di testo, c'è il pulsante "insert img" :ok:

_________________
amicoamme ANUBI!

- V4 FACTORY -
Immagine

2006 Cortona, KawaDay Imola, Foligno - 2007 Magione - 2008 Kawa Day Misano - 2010 Saltino - 2011 Amiata, Zday Adria - 2012 Camerino, Zday Adria - 2013 Chianti, Zday Modena, 10° Z.it - 2014 Predazzo - 2015 TT Amiata - 2016 Città di Castello - 2017 Raduno dei Leoni

IMPERO TRICOLORE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: passaggio da z1000 a tuono v4r aprc (recensione)
MessaggioInviato: gio ago 11, 2016 10:40 am 
Non connesso
Spammer
Spammer
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 13, 2006 7:46 pm
Messaggi: 15846
Località: ...palude...
Moto: ..non son buono...
Sesso: M
Provincia: Monza e della Brianza
stratus74 ha scritto:
Mi scuso, forse non mi esprimo correttamente e vengo frainteso.
Riformulo:
La tuono è una moto eccezionale per la guida sportiva e per la pista.
Nella guida nel traffico non è inguidabile, ma la zetona essendo meno estrema è più fluida.
Per il giretto con il passeggero è molto scomoda, soprattutto per l'assenza delle maniglie.
La mia ha una modifica al posteriore dove è montato il codone della rsv4.
Il cambio è meno fluido di quello suzuki (usando la frizione). Il cambio elettronico è buono.
Il motore scalda molto, non si può utilizzare la moto con i pantaloni corti.
Qualche problema di affidabilità in più delle jappo ( non entro nei dettagli ).

La ricomprerei???? Si
Torneresti alla zetona??? No

Cosa pensi della zetona???
Grande moto per farci un po' di tutto, in pista ha dei limiti rispetto alla tuono.
Per girare in 2 preferivo la zetona.

Mi auguro di aver chiarito.

P.s. quello che ho scritto non è nulla che non si sappia già; portavo la mia esperienza.



la mia non era un volerti convincere :lol3: :lol3: :lol3: :lol3:

e ti posso assicurare che i copritelaio riducono leggermente le temperature sulle cosce :sss: :schiaffo: :lol3: :lol3: :lol3: :lol3:

Immagine

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: passaggio da z1000 a tuono v4r aprc (recensione)
MessaggioInviato: gio ago 11, 2016 10:41 am 
Non connesso
Spammer
Spammer
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 13, 2006 7:46 pm
Messaggi: 15846
Località: ...palude...
Moto: ..non son buono...
Sesso: M
Provincia: Monza e della Brianza
Kawa-Nero ha scritto:
Ottimo riassunto, e capisco il punto di vista.
Ma ti bannerei per la questione pantaloncini...
:lol3:

Inviato dal mio neurone buono...



Max non ci credo non ti sia mai capitato :grafico: :grafico: :grafico:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: passaggio da z1000 a tuono v4r aprc (recensione)
MessaggioInviato: gio ago 11, 2016 11:16 am 
Non connesso
Spriss Man
Spriss Man
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 03, 2004 3:13 pm
Messaggi: 58747
Località: Urbisaglia MC
Nome: il "non ultimo"
Moto: Tuono V4 Factory
Sesso: M
Provincia: Macerata
Prunk ha scritto:
Kawa-Nero ha scritto:
Ottimo riassunto, e capisco il punto di vista.
Ma ti bannerei per la questione pantaloncini...
:lol3:

Inviato dal mio neurone buono...



Max non ci credo non ti sia mai capitato :grafico: :grafico: :grafico:



ti assicuro di no, solo una volta in jeans e maglietta per fare 5km ed arrivare da un B&B a Gardaland, facevo i 40 e mi sentivo nudo :?

_________________
amicoamme ANUBI!

- V4 FACTORY -
Immagine

2006 Cortona, KawaDay Imola, Foligno - 2007 Magione - 2008 Kawa Day Misano - 2010 Saltino - 2011 Amiata, Zday Adria - 2012 Camerino, Zday Adria - 2013 Chianti, Zday Modena, 10° Z.it - 2014 Predazzo - 2015 TT Amiata - 2016 Città di Castello - 2017 Raduno dei Leoni

IMPERO TRICOLORE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: passaggio da z1000 a tuono v4r aprc (recensione)
MessaggioInviato: gio ago 11, 2016 11:18 am 
Non connesso
Supporter 2016
Supporter 2016
Avatar utente

Iscritto il: lun giu 18, 2012 11:43 pm
Messaggi: 5524
Nome: Darietto
Moto: Lady Ice / Giallina
Sesso: M
Provincia: Varese
buona a sapersi allora che non torneresti indietro :wink: :ok:

per i pantaloncini corti........sono d'accordo con max......anche se devi andare a lavarla ormai io non ce la faccio piú a non vestirmi in maniera tecnica.

a me é capitato..........era agosto, bel caldo, e dovevo andare da amici a fare una grigliata........erano solo 7km da fare, ero un pischello ed avevo detto "vabbé chissene tanto......" tanto un cazzo, mi sono beccato un pirla che ha messo la freccia da una parte ed é andato dall'altra.......risultato, mi sono appoggiato col ginocchio alla macchina ahah per fortuna non é successo niente, ma mai piú in pantaloncini :ribaltato: :ribaltato: :ribaltato: lezione capita :grafico: :nooo: :rossore:

_________________
:moto: :moto: :moto: :brindiamo: :maria: :ubriachi: :zit: :fico:

2013 Chianti - Z.Day - Z.Compleanno 2014 DoloMITICO - Z.Day 2016 Cinghiali


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: passaggio da z1000 a tuono v4r aprc (recensione)
MessaggioInviato: gio ago 11, 2016 11:40 am 
Non connesso
Spriss Man
Spriss Man
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 03, 2004 3:13 pm
Messaggi: 58747
Località: Urbisaglia MC
Nome: il "non ultimo"
Moto: Tuono V4 Factory
Sesso: M
Provincia: Macerata
greatdario ha scritto:
buona a sapersi allora che non torneresti indietro :wink: :ok:

per i pantaloncini corti........sono d'accordo con max......anche se devi andare a lavarla ormai io non ce la faccio piú a non vestirmi in maniera tecnica.

a me é capitato..........era agosto, bel caldo, e dovevo andare da amici a fare una grigliata........erano solo 7km da fare, ero un pischello ed avevo detto "vabbé chissene tanto......" tanto un cazzo, mi sono beccato un pirla che ha messo la freccia da una parte ed é andato dall'altra.......risultato, mi sono appoggiato col ginocchio alla macchina ahah per fortuna non é successo niente, ma mai piú in pantaloncini :ribaltato: :ribaltato: :ribaltato: lezione capita :grafico: :nooo: :rossore:



si, la motivazione è la medesima, ma con qualche conseguenza in più :faccinachesitoccaleballe:


@prunk
col carbonio di 2 tipi differenti sono costretto a rivedere la mia offerta: 5000€ e la chiudiamo li ? :ok:

:lol: :lol: :lol:



ok ok, scusate lo spam, ora torniamo :ontopic:

:wink: :ok:

_________________
amicoamme ANUBI!

- V4 FACTORY -
Immagine

2006 Cortona, KawaDay Imola, Foligno - 2007 Magione - 2008 Kawa Day Misano - 2010 Saltino - 2011 Amiata, Zday Adria - 2012 Camerino, Zday Adria - 2013 Chianti, Zday Modena, 10° Z.it - 2014 Predazzo - 2015 TT Amiata - 2016 Città di Castello - 2017 Raduno dei Leoni

IMPERO TRICOLORE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: passaggio da z1000 a tuono v4r aprc (recensione)
MessaggioInviato: sab ago 20, 2016 1:30 pm 
Non connesso
Spammer
Spammer
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 13, 2006 7:46 pm
Messaggi: 15846
Località: ...palude...
Moto: ..non son buono...
Sesso: M
Provincia: Monza e della Brianza
Kawa-Nero ha scritto:
greatdario ha scritto:
buona a sapersi allora che non torneresti indietro :wink: :ok:

per i pantaloncini corti........sono d'accordo con max......anche se devi andare a lavarla ormai io non ce la faccio piú a non vestirmi in maniera tecnica.

a me é capitato..........era agosto, bel caldo, e dovevo andare da amici a fare una grigliata........erano solo 7km da fare, ero un pischello ed avevo detto "vabbé chissene tanto......" tanto un cazzo, mi sono beccato un pirla che ha messo la freccia da una parte ed é andato dall'altra.......risultato, mi sono appoggiato col ginocchio alla macchina ahah per fortuna non é successo niente, ma mai piú in pantaloncini :ribaltato: :ribaltato: :ribaltato: lezione capita :grafico: :nooo: :rossore:



si, la motivazione è la medesima, ma con qualche conseguenza in più :faccinachesitoccaleballe:


@prunk
col carbonio di 2 tipi differenti sono costretto a rivedere la mia offerta: 5000€ e la chiudiamo li ? :ok:

:lol: :lol: :lol:



ok ok, scusate lo spam, ora torniamo :ontopic:

:wink: :ok:

:lol3: :lol3: :lol3: :lol3: :lol3:

W.I.P. stai tuned e dopo rialzerai la tua offerta

:lol3: :lol3: :lol3: :lol3: :lol3: :lol3: :lol3: :lol3: :lol3: :lol3:

Inviato dal mio SM-G928F utilizzando Tapatalk

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a: